Tempo di lettura: < 1 minuto

Mi scrive Oceano 72

(Maschio o femmina? La scrittura dice solo il sesso mentale, non quello anagrafico…)

Ecco una grafia “tecnica”, forte nella potenzialità, ma estremamente ansiosa nel suo esistere.
Sono presenti tutti i Segni dell’Intelligenza oggettiva, ma il soggetto deve avere introiettato, nella sua infanzia, una serie di “no” che l’hanno condizionato in più settori.

Certo è che, proprio per questo, ha sempre cercato di emergere, di dimostrare il proprio valore.
Una serie di tratti che raramente si trovano nelle grafie, dicono esattamente:

  • lieve deformazione delle idee, per pessimismo dato da ansietà
  • sensibilità per azioni occultanti e menzogne altri
  • difficoltà per la riconciliazione con persone che hanno tentato manovre insidiose
  • capacità di indagine, anche minuziosa
  • capacità di astrazione superiore alla media
  • buona capacità di comprendere ed applicare la moralità
  • buona capacità di intuizione
  • difficoltà nello svolgere un lavoro ripetitivo
  • possibilità di esaurimento, per stanchezza da ipertensione.

In sintesi: Il Soggetto è particolarmente dotato dal punto di vista dell’intuito e dell’intelletto; ha fiducia nei propri mezzi mentali, che sa molto buoni, ma dall’età infantile/adolescenziale si trascina ansietà di fondo, che lo porta a controllare ed a rettificare la propria produzione.

Quando gli capita di sbagliare, è poi capace di autocritica e di autorettifica. Ha una dote non comune: sa cogliere le incongruenze e le falsità di chi gli sta accanto: è un investigatore nato, anche se spesso non rivela quello che ha colto.

 

Oceano 72 2 puntata

Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.