Brescia. Si può viaggiare anche restando a casa, con la fantasia, è una nuova proposta targata Avisco, a cura di Chiara Boffelli, per esplorare e viaggiare con la fantasia. I film di questa settimana ci portano in mondi fantastici, divertenti e curiosi dove il protagonista è il viaggio. Si può viaggiare con tanti mezzi, a piedi, in automobile, in bus e in treno, ma si può essere trasportati semplicemente da un bel film o un bel libro.

Nulla di più facile nel cinema d’animazione, dove, lo sappiamo, oggetti e animali prendono forma e diventano i protagonisti di fantastiche avventure. La piccola rassegna nasconde anche una sorpresa finale: un viaggio sulla luna, realizzato nel 1902 dal maestro Georges Méliès.

Il programma:

Big Drive (Il grande viaggio) di Anita Lebeau, Canada 2011, 9 min. Quattro affiatate sorelle condividono il sedile posteriore dell’automobile durante un viaggio. Le loro vivide immaginazioni e la loro effervescente fantasia ci terranno compagnia, attraversando le praterie canadesi.

Tunnel di Roland Zöller, Germania 1992 – 6 min. Un treno divertente corre sui binari, con a bordo alcuni animali che suonano spensierati mentre viaggiano, ma l’ingresso al tunnel si sta avvicinando…

Two Trams (I due tram) di Svetlana Andrianova, Russia 2016, 10 min. Klick e Tram, due tram urbani, ogni mattina lasciano il loro parcheggio, compiendo i loro giri in città e recuperando i passeggeri. Ma nonostante il passare del tempo, loro rimarranno sempre uniti.

Runaway (In fuga) di Cordell Barker, Canada 2009, 9 min. Quando la locomotiva di un treno affollato investe inavvertitamente una mucca, il solito tragitto quotidiano si trasforma in una folle corsa. Con la velocità del mezzo che aumenta vertiginosamente, e una lotta tra i passeggeri, l’atmosfera si fa sempre più incandescente.

Le voyage dans la lune (Viaggio nella Luna) di Georges Méliès, Francia 1902, 15 min. Uno dei capolavori del cinema delle origini. La luna è l’obiettivo di un circolo di astronomi che, sparati da un cannone, finiscono nell’occhio del pianeta. Conoscono i Seleniti il cui re vuole imprigionarli. Un gruppo di astronomi decide di inviare sulla luna una navicella spaziale ed il missile, sparato da un cannone, piomba direttamente nell’occhio della Luna. Gli astronauti scopriranno un mondo meraviglioso…

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.