Tempo di lettura: 2 minuti

Parma – Il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma apre le porte ai visitatori con un’intensa settimana di lezioni aperte al pubblico ed eventi che culmineranno con l’Open Day di sabato 25 maggio.

Da lunedì 20 a venerdì 24 maggio le Classi Aperte, daranno occasione di assistere alle lezioni di musica che si svolgono quotidianamente nell’Istituto. Dal 18 al 24 maggio saranno sei i Concerti e saggi a ingresso gratuito, in cui si potranno ascoltare docenti e allievi del Boito. Sabato 25 maggio, infine, l’ottava edizione dell’Open Day darà l’opportunità di conoscere l’ampia offerta formativa del Conservatorio, che spazia dai laboratori strumentali, rivolti a chi muove i primi passi nella musica, ai corsi accademici, sino ai master post-diploma, in grado di rispondere alle esigenze di specializzazione dei musicisti professionisti.

L’offerta si articola sia in ambito classico (dalla musica antica a quella contemporanea), sia jazz e pop. Tutti gli interessati potranno ricevere informazioni sui corsi, i metodi d’insegnamento, incontrare i docenti, il personale tecnico-amministrativo e gli studenti dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale di Parma. Nell’occasione si terranno anche un’anteprima musicale e un concerto aperti liberamente al pubblico.

Questo il programma: alle 15.00 il direttore, M. Riccardo Ceni, accoglierà i visitatori nell’Auditorium del Carmine con un breve discorso introduttivo cui si accompagnerà un’anteprima musicale. Gli allievi del Dipartimento di Canto -Luo Yu, Beixi Zhou, Pietro Brunetto, Huegala Huegala, Hyunji Lee, Selin Dagyaran, Dong Hyuk Kim, Joonsung Kim – interpreteranno musiche di Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini. Dalle 15.30 alle 18.00, il pubblico potrà visitare le “botteghe della musica”, ossia le aule del Conservatorio (Via del Conservatorio 27/a) dove si potranno provare gli strumenti musicali e incontrare i docenti che illustreranno i metodi di insegnamento.

Negli stessi orari si potranno seguire le visite guidate al Museo Riccardo Barilla del Conservatorio. Dalle 18.00 alle 19.00, nell’Auditorium del Carmine, si potrà ascoltare in concerto la Wind Band del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma diretta da Andrea Saba, con la partecipazione straordinaria di Marco Pierobon, tromba solista. In scaletta musiche di Jay Bocook, Andrea Catozzi, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Alessandro Nidi, Johann Sebastian Bach, Oskar Böhme. Seguirà rinfresco per salutare e ringraziare i visitatori.

Il programma completo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *