Martignana di Po, Cremona. 342 chilometri percorsi in 18 tappe. Sono stati difficili? Si, eccome se lo sono stati. La Pianura Padana ha la capacità di metterti alla prova anche se nel pensiero comune, primeggia il pensiero che non avendo altimetrie importanti, sia semplice.”

Il primo pensiero e le prime emozioni di Andrea Devicenzi dopo le tappe del lungo cammino della Via Postumia, da Grado a Genova, che l’atleta paralimpico sta percorrendo con la tenacia e la proverbiale forza d’animo che lo accompagna da decenni nelle sue avventure.

Popolis lo aveva salutato all’inizio della nuova avventura: “Orme in cammino: Andrea Devicenzi di nuovo in viaggio.

Ora in sosta, dopo le prime tappe che lo hanno portato da Grado a Vicenza, Andrea racconta ai lettori di Popolis i primi 342 chilometri macinati con fatica, una sola gamba e le sue futuristiche stampelle.

Possiamo seguire il cammino di Andrea Devicenzi, tappa dopo tappa ed emozione dopo emozione: www.andreadevicenzi.it