Tempo di lettura: 3 minuti

Popolis, 5 marzo – Niente colpi di scena quest’anno alla notte degli Oscar. Vince come da pronostico “La forma dell’acqua – The shape of water” che si porta a casa quattro statuette su 13 candidature: le due più importanti, miglior film e miglior regia a Guillermo Del Toro, oltre che a quelle per la miglior colonna sonora firmata da Alexandre Desplat e la miglior scenografia a Paul D. Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin.

Per “La forma dell’acqua” si tratta della seconda conferma dopo il trionfo al Festival del Cinema di Venezia. Un commosso Del Toro, nel ritirare il premio consegnato da Emma Stone, cita due grandi registi come Douglas Sirk e Steven Spielberg, dedica il premio ai giovani cineasti “affinchè credano che con il fantasy si può raccontare la realtà“.

The manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh ,conferma la straordinaria prova di attore dei protagonisti vincendo l’Oscar con la straordinaria Frances McDormand come miglior attrice protagonista e Sam Rockwell come miglior attore non protagonista. Miglior attore protagonista è risultato essere Gary Oldman per la sua incredibile interpretazione di Churchill ne “L’ora più buia“, mentre quello come miglior attrice non protagonista se lo aggiudica Allison Janney per “I, Tonya“.

Il film italiano “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino, che si è presentato con quattro candidatura, si porta a casa la statuetta per la miglior sceneggiatura non originale con James Ivory basata su un libro di André Aciman. Quella per la miglior sceneggiatura originale è andata a Jordan Peele per “Scappa – Get Out“.

Il premio come miglior film straniero è andato a “Una donna fantastica del regista cileno Sebastian Lelio che ha per protagonista la trasgender Maria che deve far fronte ai pregiudizi della società in cui vive.

La statuetta come miglior film d’animazione se l’aggiudica “Coco” di Lee Unkrich e Adrian Molina. La pellicola si porta a casa anche il premio per la miglior canzone originale: “Remember me” composta da Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez e cantata da Miguel.

Due Oscar anche per “Blade Runner – 2049 di Denis Villeneuve, splendido sequel del cult di Ridley Scott del 1982: miglior fotografia a Roger A. Deakins e migliori effetti speciali a John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover.

Oscar 2018 – Tutti i premi.

  • Miglior film – “La forma dell’acqua”
  • Miglior regia – Guillermo Del Toro per “La forma dell’acqua”
  • Miglior attrice protagonista – Frances McDormand per “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”
  • Miglior attore protagonista – Gary Oldman per “L’ora più buia”
  • Miglior attrice non protagonista – Allison Janney per “I, Tonya”
  • Miglior attore non protagonista – Sam Rockwell per “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”
  • Miglior film straniero – “Una donna fantastica ” di Sebastian Lellio
  • Miglior film d’animazione – “Coco” di Lee Unkrich e Adrian Molina
  • Miglior documentario – “Icarus” di Brian Fogel
  • Miglior cortometraggio – “The Silent Child” regia di Chris Overton e Rachel Shenton
  • Miglior sceneggiatura originale – Jordan Peele per “Scappa- Get Out”
  • Miglior sceneggiatura non originale – James Ivory per “Chiamami col tuo nome”
  • Miglior fotografia – Roger A. Deakins per “Blade Runner-2049”
  • Miglior scenografia – Paul D. Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin per “La Forma dell’Acqua”
  • Migliori costumi – Mark Bridges costumista del film “Il Filo Nascosto”
  • Miglior trucco – David Malinowski, Ivana Primorac, Lucy Sibbick e Kazuhiro Tsuji per “L’ora più buia”
  • Miglior colonna sonora – Alexandre Desplat per “La forma dell’acqua”
  • Miglior canzone originale – “Remember Me” di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez
  • Miglior montaggio – Lee Smith per “Dunkirk”
  • Miglior montaggio del suono – Richard King e Alex Gibson per “Dunkirk”
  • Miglior missaggio del suono – Mark Weingarten, Gregg Landaker e Gary A. Rizzo per “Dunkirk”
  • Migliori effetti speciali – Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover per “Blade Runner- 2049”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *