Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo (Cremona) – Un grazie all’amico Professor Giovanni Borsella, che ha voluto far conoscere ai suoi amici tedeschi anche il nostro piccolo comune, con particolare riferimento alle specialità gastronomiche del nostro territorio, portando gli ospiti presso una sua antica conoscenza, l’Esterina Mariotti dell’agriturismo Apiflor di piazza Garibaldi.

Non poteva scappare l’occasione per un saluto agli ospiti, anche da parte del Sindaco Cominetti, accompagnato dalla collaboratrice Marta. In merito il professor Giovanni ha detto ”stupefatti dalla ricchezza storico artistica del nostro territorio Peter Hurler di Augsburg e la sua signora Margret con Elke Buhle di Mergentheim, hanno accolto con piacere, dopo una visita alla città nella mattinata, la proposta di assaporare il piacere della cucina cremonese. Così Esterina ci ha accolti con una sontuosa tavola imbandita di verdure crude e cotte, salse e giardiniera sposata a salumi e formaggi locali. A Completamento del tutto,” ha precisato, “il gradito saluto del giovane Sindaco Cominetti accompagnato dalla sua collaboratrice Marta.

Durante il pranzo,” precisa il professor Giovanni, “ho avuto con Peter una conversazione sulle nostre radici romane, partendo dall’Oratorio della Senigola, alle ricerche fatte nella località di Gabbioneta, con il ritrovamento di un antico altare, fecondate dalla fede cristiana e una conversazione che si è conclusa, purtroppo, con un lamento sul declino che questa Europa sta subendo. Conversazione certamente favorita anche dal fatto che, oltre ad essere un conoscitore dell’Italia e delle sue bellezze, Peter è un personaggio pubblico residente in una città di fondazione romana, ricca di storia e di arte.” Da parte nostra non poteva scappare la foto degli ospiti con il Sindaco, unitamente alla possibilità di dare agli stessi copia dell’opuscolo sui nostri piccoli tesori.

CONDIVIDI
Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *