Cremona. Si può prenotare sin da ora la cena per vivere un’esperienza sensoriale con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cremona, che in occasione della celebrazione della XI Giornata Nazionale del Braille, organizzerà, per mercoledì 21 febbraio alle ore 20 una serata speciale con paella e sangria, rigorosamente al buio.

Presso il locale “C’è un Cuoco per Te” in via Legione Ceccopieri 2f a Cremona, sarà possibile scoprire che, quando la luce è spenta, quando la vista non può esserci di alcun aiuto, tutti gli altri sensi si accendono per aiutarci a godere comunque appieno delle sensazioni e delle emozioni che il cibo e la compagnia di amici vecchi e nuovi, benché in una situazione un po’ particolare, ci potranno regalare.

Spiegare a chi non ha problemi di vista come una persona non vedente può vivere la propria esistenza e compiere le azioni della vita quotidiana anche senza l’uso degli occhi non è facile.

Per questo vi invitiamo a provare direttamente a calarvi nei nostri panni almeno per una sera, anche se potrebbe sembrarvi un po’ scomodo. La cena sarà servita da persone non vedenti, che sapranno anche consigliarvi e rassicurarvi a superare la paura del buio.

Il costo della serata è di € 20 parte del ricavato sarà utilizzato dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per la realizzazione di iniziative a favore dei disabili visivi residenti sul nostro territorio.

Per info e prenotazioni, potete contattare l’UICI: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e il mercoledì dalle ore 9 alle ore 17,00; recandovi negli uffici sezionali di via Palestro 32 a Cremona o  telefonando allo 0372 23553; è possibile inoltre inviare la propria richiesta di partecipazione  tramite  mail all’indirizzo uiccr@uiciechi.it; o fax allo 0372 942090; negli orari fuori ufficio potete contattare la Presidente Flavia Tozzi al 347 2611697.