Tempo di lettura: 3 minuti

Parco delle Orobie, Bergamo. Zaino in spalla per camminare in Val di Scalve tra natura e storia e a Oltre il Colle lungo il sentiero dei fiori per riconoscere le specie di maggior pregio dell’area, sono le nuove tappe di «Parco Vivo», rassegna del Parco delle Orobie Bergamasche.L’undicesima edizione di Parco Vivo, la rassegna ideata dal Parco delle Orobie Bergamasche per mostrare a grandi e piccini le bellezze locali con un calendario ricco di escursioni, attività naturalistiche e incontri culturali, dà appuntamento nel week end con due attività che incontreranno certamente l’interesse degli appassionati della montagna e delle sue inesauribili ricchezze naturalistiche.

Ecco il programma:

Sabato 7 luglio appuntamento a Vilminore di Scalve per un’escursione alla scoperta della biodiversità della Val di Scalve dove natura e storia s’intrecciano per dare origine ad ambienti unici e suggestivi. Un’occasione unica per conoscere da vicino l’eccezionale ricchezza naturalistica di questa valle, in compagnia di Cesare Ravazzi, ricercatore del Centro Nazionale delle Ricerche – Istituto per la Dinamica dei Processi Ambientali, e con la partecipazione di Gioachino Zanoni, “scopritore dei tronchi fossili”.

La presentazione introduttiva indagherà la ricchezza della biodiversità della valle con un approfondimento dedicato al ritrovamento dei tronchi fossili di Vilminore, una delle più singolari scoperte di storia naturale, geologica, ambientale e climatica delle Alpi. La visita allo spazio espositivo “Tronchi fossili di Vilminore di Scalve”, allestito presso la Comunità Montana di Scalve, sarà seguita da un’escursione ai luoghi di ritrovamento dei tronchi fossili e allietata con un aperitivo a base di prodotti locali.

Vilminore di Scalve – sabato 7 luglio

  • Ore 14.00: ritrovo presso Palazzo Pretorio, sede della Comunità Montana di Scalve – Vilminore di Scalve, visita al punto espositivo “Tronchi fossili” e partenza escursione.
  • Ore 17.30: rientro previsto.
  • A seguire: aperitivo con prodotti locali.

Quota di partecipazione: € 5,00 (€ 4,00 per soci Pro Loco).

La partecipazione è a numero chiuso con prenotazione obbligatoria (proloco.vilminore@scalve.it oppure tel. 0346.51002). Si raccomanda idoneo abbigliamento da montagna. In caso di forte maltempo, l’escursione sarà annullata.

Scenario della proposta di Domenica 8 luglio sarà invece Oltre il Colle, punto di partenza di un’affascinante escursione lungo un tratto del famoso “Sentiero dei Fiori” dove, in compagnia degli esperti del FAB (Gruppo Flora Alpina Bergamasca), sarà possibile riconoscere e osservare le specie di maggior pregio e gli ambienti vegetazionali caratteristici dell’Arera. La partecipazione è gratuita e a numero chiuso con prenotazione obbligatoria entro le ore 12.00 di giovedì 5 luglio (segreteria@parcorobie.it oppure tel. 035.224249).

Oltre il Colle – domenica 8 luglio

  • Ore 8.00 ritrovo al parcheggio strada Plassa/Arera (1600m) al termine della strada che sale da Zambla Alta passando per Plassa. Da qui si salirà al rifugio Capanna 2000 seguendo il segnavia CAI 221 che si mantiene sul panoramico crinale della Val Vedra ed è floristicamente ricco in specie. Raggiunto il rifugio Capanna 2000 (1969m), dove potranno aggregarsi gli escursionisti già presenti al rifugio, l’escursione avrà ufficialmente inizio alle ore 9.30. Verrà percorso un tratto parziale del “Sentiero dei Fiori”, con l’attraversamento in quota della Val d’Arera, la salita al Passo Gabbia (2070m), la discesa sul suggestivo ghiaione del Mandrone e la graduale risalita alla Bocchetta di Corna Piana (2078m).
  • Ore 15.30: arrivo previsto a Capanna 2000, a ritroso sul medesimo tracciato dell’andata.

Dislivello: 650m dal parcheggio, 250m da Capanna 2000.

Durata: 7.30h dal parcheggio strada Plassa/Arera 1600, 6h da Capanna 2000.

Difficoltà: escursionismo facile. Pranzo al sacco.

La partecipazione è gratuita e a numero chiuso con prenotazione obbligatoria entro le ore 12.00 di giovedì 5 luglio (tel. 035.224249 – mail segreteria@parcorobie.it). E’ consigliato abbigliamento adeguato all’ambiente montano. In caso di forte maltempo, l’escursione sarà annullata.

Il calendario completo di tutti gli appuntamenti di “Parco Vivo 2018” è consultabile sul sito www.parcorobie.it. Per informazioni contattare il Parco delle Orobie bergamasche tel. 035.224249, segreteria@parcorobie.it

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *