Tempo di lettura: 5 minuti

Nella 5ª giornata di ritorno leggero dominio delle squadre ospiti che vincono 4 gare esterne su 7. Al comando continua la marcia senza intoppi della capolista imbattuta Parking Graf Crema (Nori 19) che si aggiudica il derby lombardo sul campo della Blackiron Carugate (Canova e Tulonen 12) e conquista la sua 17ª vittoria stagionale consecutiva. Alle spalle della formazione cremasca va alla Delser Crich Udine (Blasigh 27) il match clou di giornata superando in maniera netta la Rmb Brixia Brescia (Turmel 19) che viene agganciata in classifica dalla coppia composta da Autosped Castelnuovo Scrivia ed Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano. Le piemontesi (Rulli 21) si impone a fatica sul non facile campo del MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Togliani 10), mentre le milanesi (Guarneri 15) passano sul non facile campo della Mep Alpo Villafranca a cui non sono bastati i 23 punti di una positiva e concreta Marangoni che rimane a 4 punti dalla coppia piemontese-lombarda e che a sua volta precede di poco le mantovane.

Alle spalle della compagine virgiliana troviamo la coppia composta da Blackiron Carugate e Posaclima Ponzano Veneto. Le milanesi tentano il tutto per tutto ma senza riuscirvi, mentre le trevigiane tornano alla vittoria aggiudicandosi in trasferta il delicato scontro salvezza sul campo della Alperia Bolzano grazie ai 18 punti di Giordano, mentre per le altoatesine non sono bastati gli 11 punti della coppia Ovner e Schwienbacher. Rimanendo in zona playout nulla da fare per l’Acciaierie Valbruna Bolzano (Pellegrini 21) che viene sconfitta di misura sul campo della Podolife Treviso (Degiovanni 21) che coglie il suo primo hurrà e viene agganciata in classifica da Vicenza (Villaruel 28) che vince l’altro scontro salvezza superando in casa il fanalino di coda Torino Teen (Jamsa e Bevolo 15).


Carugate (MI) – Nemmeno la Blackiron Carugate riesce ad interrompere la serie positiva della capolista Parking Graf Crema che in terra milanese centra la sua 17ª vittoria consecutiva imponendosi con il punteggio finale di 53 ad 84.

Priva delle infortunate Leonardi e Conte, coach Diamanti schiera lo starting five composto da D’Alie, Melchiori, Rizzi, Pappalardo e Vente; mentre dall’altra parte coach Cesari risponde con Baiardo, Meroni, Diotti, l’ex Canova e Tulonen. La gara tra milanesi e cremasche si gioca solamente per i primi 10′ con le due formazioni sempre vicine e nei secondi finali Nespoli chiude la 1ª frazione sul punteggio di 15 a 13. Il 2° periodo inizia con la Parking Graf che parte forte e nel giro di 4′ piazza un parziale di 0 a 13 che la porta a toccare la doppia cifra di vantaggio involandosi sul 15 a 26 al 14′, costringendo coach Cesari al time out. Alla ripresa del gioco Carugate riapre parzialmente i giochi e grazie ad un tiro libero di Meroni si riporta a -8 sul punteggio di 20 a 28 al 17′, ma è solo un’illusione perché nel finale le cremasche poco prima dell’intervallo si riportano sopra la doppia cifra di vantaggio, andando al riposo di metà gara sul risultato di 26 a 39.

Dopo la lunga pausa il copione non cambia con la capolista che arriva a toccare anche i 20 punti di vantaggio al 25′ sul punteggio di 28 a 50 e chiudere la 3ª frazione con quasi 30 punti di vantaggio sul risultato di 38 a 65. Gli ultimi 10′ sono in assoluto controllo per le cremasche che arrivano anche a superare le 30 lunghezze di vantaggio chiudendo sul 53 ad 84 finale.

BLACKIRON CARUGATE-PARKING GRAF CREMA 53-84
PARZIALI: 15-13, 26-39, 38-65
BLACKIRON CARUGATE: Baiardo 3, Meroni 6, Diotti 10, Canova 12, Tulonen 12, Faroni, Marino, Nespoli 4, Usuelli 2, Lavezzi, Grassia 4, Andreone. All.: Cesari.
Nessuna uscita per 5 falli.
PARKING GRAF CREMA: D’Alie 13, Melchiori 9, Rizzi 14, Pappalardo 17, Vente 12, Nori 19, Conte n.e., Occhiato n.e., Capoferri, Radaelli n.e., Caccialanza, Parmesani. All.: Diamanti.
Nessuna uscita per 5 falli.
ARBITRI: Castello di Schio (VI) e Gallo di Monselice (PD).


Nel frattempo la scorsa settimana si sono disputate 3 gare di recupero che erano state rinviate a causa dell’emergenza Covid-19 e che hanno premiato ancora una volta la Podolife Treviso che si è aggiudicata lo scontro salvezza sul campo del Torino Teen, la Rmb Brixia che si è aggiudicata il derby lombardo tra le mura amiche contro la Blackiron Carugate e la Mep Alpo Villafranca che ha superato nettamente in casa l’Autosped Castelnuovo Scrivia.

Nel dettaglio i tabellini gara:

Recupero 12ª giornata di andata:
TORINO TEEN-PODOLIFE TREVISO 44-75
PARZIALI: 15-21, 25-46, 31-62
TORINO TEEN: Nasraoui 4, Jamsa 8, Bevolo 6, Giauro, Bolognini 6, Salvini 10, Seumo, Iagulli, Tarantino n.e., Colli, Tortora 2, Isoardi 8. All.: Corrado.
PODOLIFE TREVISO: Degiovanni 2, Perisa 19, Zagni 15, Diodati, Vaidanis 10, Beraldo 10, Battilotti 3, Gini 3, Merlini 1, Volpato 12. All.: Rossi.
ARBITRI: Castellano di Legnano (MI) e Colombo di Cantù (CO).

Recupero 13ª giornata di andata:
RMB BRIXIA BRESCIA-BLACKIRON CARUGATE 81-59
PARZIALI: 22-11, 41-28, 64-45
RMB BRIXIA BRESCIA: Gregori, Takrou 3, Celani 5, C.Zanardi 19, De Cristofaro 6, Bonomi 5, Scarsi 12, Scalvini 4, Rainis 7, Pinardi, Turmel 20, Moreni. All.: S.Zanardi.
BLACKIRON CARUGATE: Faroni 2, Baiardo 5, Meroni 5, Nespoli 15, Usuelli 2, Diotti 4, Lavezzi, Canova 14, Grassia, Tulonen 12. All.: Cesari.
ARBITRI: Giudici di Bergamo e Sordi di Casalmorano.

Recupero 1ª giornata di ritorno:
MEP PELLEGRINI ALPO VILLAFRANCA-AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA 75-51
PARZIALI: 15-20, 42-32, 59-42
MEP PELLEGRINI ALPO VILLAFRANCA: Marangoni 20, Packovski 27, Rosignoli 11, Pachera n.e., Diene 4, Soglia 3, Furlani n.e., Vitari, Mancinelli 10, Venturoni n.e., Franco n.e., Franchini. All.: Soave.
AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA: Ravelli 11, D’Angelo, Rulli 9, Bonasia 4, Castagna 3, De Pasquale 4, Colli 6, Bonvecchio, Cassani, Francia n.e., Gatti 14. All.: Zara.
ARBITRI: Schiano Di Zenise di Trieste ed Andretta di Udine.


Questa è la classifica aggiornata dopo la 5ª giornata di ritorno (* da recuperare)
Parking Graf Team Crema 34*, Delser Crich Libertas Sporting School Udine 26**, Rmb Brixia Brescia 26**, Autosped Club Castelnuovo Scrivia 24*, Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano 24*, Mep Alpo Villafranca 99 22, MantovAgricoltura San Giorgio 2000 18*, Blackiron Carugate 14**, Posaclima Ponzano Veneto 14**, Acciaierie Valbruna Sisters Bolzano 8**, Vicenza 8*, Alperia Club Bolzano 6*****, Podolife Nuova Treviso 4***, Torino Teen 0*.
* 1 gara in meno
** 2 gare in meno
*** 3 gare in meno
***** 5 gare in meno