Tempo di lettura: 6 minuti

Nella 3ª giornata di ritorno dominio delle squadre viaggianti con 4 vittorie esterne su 6 ed un rinvio causa Covid-19. Al comando continua senza problemi la marcia della Parking Graf Crema (D’Alie 16) che si aggiudica il testa-coda contro Torino Teen (Bevolo 14) e mantiene 6 punti di vantaggio sulla coppia inseguitrice composta da Rmb Brixia Brescia ed Autosped Castelnuovo Scrivia. Le bresciane (Zanardi e Turmel 19) si impongono sul non facile campo di Vicenza a cui non sono bastati i 20 punti di Tagliapietra; mentre le piemontesi (Rulli e Bonasia 18) superano l’altro fanalino di coda Podolife Treviso (Perisa 19). Appena sotto la coppia lombardo-veneta troviamo la Delser Crich Udine (Missanelli 21) che a sorpresa cede nettamente tra le mura amiche contro MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Llorente 22) che a sua volta precede le milanesi de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano (Toffali 16) che passa agevolmente sul campo della pericolante Acciaierie Valbruna Bolzano (Fabbricini 10).

Alle spalle della compagine milanese troviamo la coppia composta da Mep Alpo Villafranca (Marangoni 27 e top scorer di giornata) che si aggiudica nettamente il derby contro la Posaclima Ponzano Veneto (Rescifina 9) e come detto MantovAgricoltura San Giorgio 2000 che a sorpresa passa sul campo della quotata Delser Crich Udine. A distanza troviamo la coppia composta da Blackiron Carugate fermata dal Covid 19 e Posaclima Ponzano Veneto che a loro volta precedono l’Acciaierie Valbruna Bolzano fermata in casa dalle milanesi de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano e che a sua volta precede la coppia composta da Itas Alperia Bolzano che ha rinviato il match in programma a Carugate e Vicenza stoppata in casa dalla vice capolista Rmb Brixia Brescia. A loro volta tutte loro precedono i fanalini di coda Podolife Treviso, superata in casa dalla Autosped Castelnuovo Scrivia, e Torino Teen, umiliata in trasferta dalla capolista imbattuta Parking Graf Crema.

Crema (CR) – Reduce dalla vittoria interna nel recupero infrasettimanale la Parking Graf Crema non fa sconti e nel classico testa-coda supera il fanalino di coda Torino Teen con il netto punteggio finale di 91 a 37.

Per questa gara coach Diamanti schiera lo starting five composto da D’Alie, Melchiori, Conte, Pappalardo e Vente; mentre dall’altra parte coach Corrado risponde con Jamsa, Bevolo, Giauro, Salvini e Iagulli. La gara tra cremasche e torinesi rimane in equilibrio per i primi 2′, poi la Parking Graf con D’Alie, Pappalardo e Conte vola a +10 al 5′. Il copione non cambia nemmeno nella seconda parte e nei secondi finali Conte e Rizzi spingono le padrone di casa che chiudono il 1° quarto sul punteggio di 26 ad 11. Nel 2° periodo la Parking Graf non abbassa il ritmo e minuto dopo minuto dilata sempre più il proprio vantaggio e nei minuti finali D’Alie con 7 punti consecutivi manda le squadre al riposo sul punteggio di 47 a 16, con le ospiti capaci di mettere a segno la miseria di soli 5 punti.

Al rientro dagli spogliatoi partenza a razzo delle biancoblu che trascinate da Conte, Pappalardo e Melchiori piazzano un parziale di 10 a 0 che gli permette di portarsi a +41 sul 57 a 16 al 22′, poi come già accaduto nel quarto precedente le ospiti segnano solo 5 punti e nei secondi finali D’Alie spinge le padrone di casa a sfiorare i 50 punti di vantaggio chiudendo il 3° periodo sul punteggio di 69 a 21. A gara già ampiamente chiusa coach Diamanti concede spazio alle giovani Parmesani, Guerrini, che chiuderà con 10 punti ed un immacolato 5 su 5 al tiro, ed Occhiato, guardia classe 2005 al suo esordio stagionale ed il divario si amplia sino al +56 con il canestro di Guerrini e sul capovolgimento di fronte Bevolo fissa il definitivo 91 a 37.

GREEN UP CREMA-TORINO TEEN 91-37
PARZIALI: 26-11, 47-16, 69-21
GREEN UP CREMA: D’Alie 16, Melchiori 7, Nori 10, Conte 12, Occhiato, Capoferri 2, Caccialanza 3, Parmesani 2, Rizzi 8, Pappalardo 10, Guerrini 10, Vente 14. All.: Diamanti.
Nessuna uscita per 5 falli.
TORINO TEEN: Jamsa 8, Bevolo 14, Ricci n.e., Giauro 6, Salvini 6, Seumo, Iagulli, Colli, Tortora 3, Isoardi. All.: Corrado.
Nessuna uscita per 5 falli.
ARBITRI: Ricci di Pedaso (FM) e Di Salvo di San Giuliano Terme (PI).


Nella stessa serata erano in programma 3 recuperi, ma solo 2 si sono disputati. L’unico recupero saltato è quello valevole per la 12ª giornata di andata tra le padrone di casa della Autosped Castelnuovo Scrivia e Rmb Brixia ma a causa del Covid-19 il match verrà recuperato a data da destinarsi. Sugli altri campi vittoria interna per la Mep Alpo Villafranca che nel derby veneto ha avuto la meglio su Vicenza per 73 a 53; mentre nel recupero della 1ª giornata di ritorno netta affermazione esterna de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano che ha superato il fanalino di coda Teen Torino per 55 ad 87.

Nel dettaglio i tabellini gara:

MEP ALPO VILLAFRANCA-VICENZA 73-53
PARZIALI: 23-16, 38-29, 55-42
MEP ALPO VILLAFRANCA: Marangoni 9, Packowski 9, Diene 18, Soglia 19, Mancinelli 10, Vitari 7, Rosignoli 1, Pachera n.e., Furlani, Venturini, Franco n.e., Franchini. All.: Soave.
VICENZA: Monaco 11, Sturma 6, Villaruel 15, Chrysanthiou 2, Tagliapietra 2, Bellon, Zadra n.e., Garzotto, Mioni 17, Reschiglian. All.: Ussaggi.
ARBITRI: Sordi di Casalmorano e Martinelli di Brescia.

TORINO TEEN-IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO 55-87
PARZIALI: 23-21, 32-41, 45-66
TORINO TEEN: Jamsa 7, Bevolo 11, Salvini 11, Iagulli 2, Isoardi 10, Ferriani n.e., Giauro n.e., Bolognini 2, Seumo, Colli 4, Tortora 8. All.: Corrado.
IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO: Toffali 11, Guarneri 11, Beretta 12, Popovic 16, Madonna 3, Novati 12, Viviani 9, Laube n.e., Penz 9, Angelini 4. All.: Pinotti.
ARBITRI: Melai di Calcinaia (PI) e Luchi di Prato.


Ponzano Veneto (TV) – Netta vittoria esterna per la capolista imbattuta Parking Graf Crema che nel recupero della 2ª giornata supera senza problemi le padrone di casa del Posaclima Ponzano Veneto con il punteggio finale di 49 a 76.

Per questa gara coach Diamanti deve rinunciare a Conte e schiera lo starting five composto da D’Alie, Melchiori, Capoferri, Pappalardo e Vente; mentre dall’altra parte coach Zimerle deve rinunciare alle infortunate Brunelli e Rescifina e risponde con Giordano, Gobbo, Carraro, Van Der Keijl e Zecchin.

La gara vede un inizio favorevole alla Parking Graf che trascinata da Vente si porta avanti sul 3 a 10 al 5’ con un canestro di D’Alie, poi minuto dopo minuto le trevigiane grazie a Giordano e Zecchin recuperano sino a chiudere la 1ª frazione sul punteggio di 12 a 15. Nel 2° periodo Vente, Rizzi e Nori spingono le biancoblu a toccare la doppia cifra di vantaggio sul 14 a 26 al 14’, Ponzano prova a rientrare ma Crema è implacabile e capitan Caccialanza con una tripla manda le squadre al riposo sul punteggio di 22 a 35.

Al rientro dagli spogliatoi Ponzano approfitta del fallo tecnico assegnato a D’Alie e con Zecchin e Sekulic per riportarsi a -11, ma Vente e Nori riportano le cremasche a distanza di sicurezza ed il 3° periodo si chiude sul punteggio di 38 a 55. Gli ultimi 10 minuti sono di puro controllo per la Parking Graf e con una tripla di Capoferri arriva a toccare il massimo vantaggio sul 44 a 76 a pochi istanti dal termine.

POSACLIMA PONZANO VENETO-PARKING GRAF CREMA 49-76
PARZIALI: 12-15, 22-35, 38-55
POSACLIMA PONZANO VENETO: Giordano 10, Gobbo 3, Carraro 2, Van Der Keijl 9, Zecchin 9, Rescifina n.e., Carrer 9, Rossi 2, Camporeale 1, Brunelli n.e., Sekulic 4. All.: Zimerle.
Nessuna uscita per 5 falli.
PARKING GRAF CREMA: D’Alie 15, Melchiori 7, Capoferri 12, Pappalardo, Vente 19, Nori 7, Occhiato n.e., Caccialanza 9, Parmesani n.e., Rizzi 7, Guerrini n.e. All.: Diamanti.
Nessuno uscito per 5 falli, fallo tecnico a D’Alie 27’ (35-49).
ARBITRI: Schiano di Trieste e Frigo di Montagnana (PD).

Questa è la classifica aggiornata dopo la 3ª giornata di ritorno (* gare da recuperare).
Parking Graf Crema 28**, Rmb Brixia Brescia 22***, Autosped Castelnuovo Scrivia 22**, Delser Crich Udine 20***, Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano 18**, Mep Alpo Villafranca 16***, MantovAgricoltura San Giorgio 2000 16**, Blackiron Carugate 12***, Posaclima Ponzano Veneto 12**, Acciaierie Valbruna Bolzano 8**, Itas Alperia Bolzano 6*****, Vicenza 6**, Podolife Treviso 0****, Torino Teen 0***.