Tempo di lettura: 1 minuto

Parma – Nella sua terza edizione torna il Parma Swing Festival con i suoi balli sfrenati a scaldare l’inverno ducale. Tantissimi gli artisti provenienti da tutto il mondo, grandi Dj e incredibili Band per tutte le serate del Festival.

Si contano almeno 50 artisti internazionali, show imperdibili, concerti in giro per tutta la città, ma soprattutto potrete avvicinarvi a questo mondo con le lezioni gratuite di ballo aperte a tutti organizzate presso l’Auditorium Paganini il venerdì 11 ed il sabato 12 dicembre. Numerosi sono anche le competizioni e i dance camp pronti a lasciarvi con il fiato sospeso.

L’evento si terrà in alcuni dei locali piu’ conosciuti della citta’, il Workout Pasubio e lo Shakespeare Cafè, ma anche in location di prestigio come l’Auditorium Paganini ed il Teatro Regio.

La manifestazione, divenuta oramai evento internazionale, ripercorre il periodo musicale che va dal Jazz di Louis Armstrong al Rock’n’Roll di Elvis. Sono anni molto attivi, che hanno visto rapidamente cambiare protagonisti, mode e generi: il Jazz di New Orleans, il Charleston di New York, le Big Band di Count Basie e Duke Ellington, il Rhythm & Blues di fine anni ’40, fino allo spopolare del Doo-wop e del Rock’n’roll di Elvis. Una grande varietà di generi che hanno contribuito alla storia musicale dello scorso secolo.

 

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *