Tempo di lettura: 1 minuto

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia nell’ambito dell’Accordo di programma per lo sviluppo e la competitività del sistema economico lombardo hanno attivato una nuova misura per promuovere e sostenere la partecipazione di imprese artigiane lombarde ad eventi “Fuori Expo 2015”.

L’iniziativa sostiene le spese per l’acquisizione di spazi, le spese di allestimenti e i servizi a supporto della partecipazione all’evento anche erogati dal soggetto organizzatore. E’ prevista la concessione di un voucher a fondo perduto del valore di 1.500 euro a rimborso di una spesa complessiva minima effettuata pari a 1.900 euro riferito ad un solo evento.

Per presentare domanda sono previste due finestre temporali: la prima dall’8 al 20 aprile per le iniziative dal 1° maggio al 31 luglio, la seconda dall’8 al 17 luglio per le iniziative dal 1 agosto al 31 ottobre. A disposizione una dotazione finanziaria pari a 300 mila euro.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *