Tempo di lettura: 2 minuti

Leno (Brescia) – Il Circolo Acli di Leno, in collaborazione con le ACLI bresciane, organizza il percorso “Camminando. Piedi, testa, cuore“. Un percorso per camminare e riflettere su alcuni temi importanti, come l’economia, la preziosità dell’acqua, la fame nel mondo, tratti dall’enciclica di Papa Francesco “Laudato sii. Sulla cura della casa comune“.

Qualcuno dice: “Bisogna mettersi in strada, camminare, sporcarsi i piedi per capire ed conoscere una realtà a noi estranea. Così, avendo a che fare con delle persone spesso in difficoltà – quasi inevitabilmente, ci si affeziona. Ed il cuore fa la sua parte. Siamo umani e il sentimento deve fare la sua parte, oltre la razionalità e il cinismo. Solo in questo momento si può iniziare a ragionare, ad usare la testa per pensare ad una realtà diversa, ad un mondo migliore, al cambiamento spesso necessario“.

Questo il calendario degli appuntamenti:

Mercoledì 30 maggio: PER UN’ECONOMIA CIRCOLARE
ritrovo ore 20 Circolo Acli e cammino alla Chiesa di Milzanello
Intervento di Sandra Mazzotti (Acli Iseo).
“Non si è ancora riusciti ad adottare un modello circolare di produzione che assicuri risorse per tutti e per le generazioni future (…) Affrontare tale questione sarebbe un modo di contrastare la cultura dello scarto che finisce per danneggiare il pianeta intero.” – Papa Francesco

Mercoledì 27 giugno: C’E’ CIBO PER TUTTI
ritrovo ore 20 Circolo Acli e cammino alla Santella Caravaggio delle Gere
Intervento di Monica De Luca (Acli Chiari).
“C’è cibo per tutti, ma non tutti possono mangiare, mentre lo spreco, lo scarto, il consumo eccessivo e l’uso di alimenti per altri fini sono davanti ai nostri occhi. Questo è il paradosso! Purtroppo questo paradosso continua a essere attuale.” – Papa Francesco

Mercoledì 25 luglio: ACQUA BENE COMUNE
ritrovo ore 20 Circolo Acli e cammino alla Santella dei Serafini
Intervento di Mario Facchi (Acli Borgosatollo).
“In alcuni luoghi avanza la tendenza a privatizzare questa risorsa scarsa, trasformata in merce soggetta alle leggi del mercato. In realtà, l’accesso all’acqua potabile e sicura è un diritto umano essenziale, fondamentale e universale, perché determina la sopravvivenza delle persone, e per questo è condizione per l’esercizio degli altri diritti umani.” – Papa Francesco

La partecipazione alle serate è libera e gratuita.

CONDIVIDI
Marco Sacchi
Bresciano di origine e residenza, frequenta l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Piacenza dove si specializza in Economia aziendale. Dal 2011 in forza presso la Fondazione Dominato Leonense di Leno, dove promuove la storia del Monastero benedettino “Ad Leones” e attività di promozione del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *