Tempo di lettura: 1 minuto

Padernello (Brescia) – Dal mese di settembre, alla visita del Castello di Padernello si aggiungono i laboratori didattici rivolti alle scuole, percorsi personalizzati per rispondere alle differenti esigenze del programma scolastico.

Si analizza la struttura della fiaba; il bosco, la flora e la fauna, il tema della semina, della farina e della cottura di prodotti da forno.

Tanti i laboratori, tra i quali:

SULLE ORME DEGLI AMANUENSI: per scrivere come gli antichi, utilizzando i loro strumenti

A OGNUNO IL SUO STEMMA: realizzare uno stemma personalizzato

DAL CAMPO ALLA TAVOLA: alla scoperta del farro e dei cereali coltivati in questo territorio in epoca romana, unitamente al funzionamento dei mulini ad acqua di pianura

I COLORI E I PERSONAGGI DEL PITOCCHETTO: realizzare copie personali dei dipinti di Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto.

Infine il percorso tematico legato alla mostraSorti nel Colore – Bergomi e Olini, oltre i confini della tela” a cura di Silvia Moretti, laureata in didattica dell’arte per i musei, affinchè gli alunni comprendano l’importanza della nostra terra e del passato.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *