Cremona. Nell’ambito del progetto Youngle Context 3ª edizione, martedì 7 maggio dalle 14.30 alle 16.30 presso la Sala Zanoni, Settore Politiche Educative, via del Vecchio Passeggio, 1, un incontro per i giovani dal titolo: Percorsi per orientarsi alla vita.
L’orientamento rappresenta un processo continuo che accompagna tutta la vita della persona e che nei giovani permette di prendere coscienza delle competenze necessarie ad affrontare le scelte di vita scolastiche e professionali.

Il Comune di Cremona ha in questi anni attivato iniziative di orientamento volte a supportare in modo complementare ed integrato l’offerta scolastica, attraverso Passepartout, strumento che raccorda gli interventi di orientamento, fornendo opportunità, iniziative e approfondimenti con una visione ampia a partire dalla scuola d’infanzia.

I progetti in campo sono molteplici e durante l’incontro si focalizzerà l’attenzione su 3 esperienze particolarmente significative:

Questionario sulla scelta: indagine di tipo qualitativo realizzata dall’Informagiovani in tutte le classi I degli istituti secondari di secondo grado e dei centri di formazione professionale di Cremona per sondare e approfondire alcuni aspetti della scelta della scuola superiore.

Orientare alle competenze: una prima analisi del progetto sperimentale dedicato alle scuole d’Infanzia realizzato in collaborazione con l’Università Cattolica, a cura di Informagiovani.

“Il quartiere che lavora” – “La città che lavora” – “Le professioni e il territorio: restituzione dei moduli per le scuole realizzati in collaborazione per le aziende del territorio, a cura di: Politiche Educative

Iscrizioni: per iscriversi, compilare il modulo online

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.