Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. Andrea Parisi, musicista e non solo, presenta “Personal North (45N 10E)”, un libro corredato da doppio Cd, che raccoglie impressioni visive e musiche originali per chitarra contemporanea, realizzate seguendo una particolare filosofia della composizione.Venerdì 12 maggio, alle ore 17,30 presso la sede A.D.A.F.A. di via Palestro 32.

Il titolo è un riferimento esplicito all’opera “The Idea of North” di Glenn Gould, in cui tre persone esprimono le loro riflessioni sulle loro esperienze di vita e di viaggio nei grandi spazi settentrionali del Canada: ciascuno di essi racconta la propria idea di Nord.

Anche Andrea Parisi si è costruito la propria idea di Nord, a latitudini meno rigide e in una pianura molto più piccola e più densamente abitata, tanto che quasi tutti i luoghi in cui le immagini sono state catturate possono essere facilmente localizzati nella finestra di coordinate geografiche compresa tra 45°N e 10°E, che rappresentano un punto nelle campagne intorno al Po:  un Nord minimo e affollato, che diviene personale e intimo una volta trasfigurato dall’occhio digitale di una fotocamera a basso costo.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *