Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (CR) – L’Amministrazione Comunale e la locale sezione A.N.C.R. “M.O.V.M. – S.Ten R.Ruggeri“ sono impegnate per la celebrazione della ricorrenza dei Caduti che avrà il suo culmine in un viaggio a Roma offrendo l’opportunità ai Pescarolesi e non, di non andare a Roma semplicemente come turisti all’altare della Patria, ma come portatori di una corona d’alloro al sacello del Milite Ignoto (una corona benedetta opportunamente per l’occasione della ricorrenza del 4 novembre al monumento di via Roma), tutti insieme rivivendo con il picchetto d’onore e il suono della tromba emozioni non facili da raccontare.

La cerimonia è prevista per le ore 9 di sabato 13 novembre. Si concretizza così un argomento che era stato oggetto di trattazione nella seduta del Consiglio Comunale del 21 giugno 2021. Seduta che il Sindaco Graziano Cominetti aprì ringraziando l’ANCR per l’informazione avuta sulla possibilità di aderire all’iniziativa, rinviata per Covid-19 nel 2020 e programmata per il prossimo 13 novembre, propose di aderire alla stessa, ottenendo un consenso unanime per la programmazione del viaggio a Roma.

Nel ricordo, disse allora il Sindaco, di quel treno che attraversò l’Italia, tra la gente commossa di fronte a quella bara che rappresentava il sacrificio dei tanti che, nel nome della Patria, hanno combattuto sacrificando la loro vita. Oggi, adempiuta la parte organizzativa l’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’ANCR locale ha diffuso un comunicato sulle modalità di partecipazione all’iniziativa.

La spesa prevista si aggira sui 200 euro, (comprensiva di pullman e pernottamento in mezza pensione) cifra che potrebbe avere leggere variazioni in riferimento al numero dei partecipanti. Le prenotazioni vanno date entro lunedì 25 ottobre alla signora Antonella Ruffini (366 255 4436) con caparra da versare entro il 3 novembre.

La partenza da Piazza Garibaldi è prevista per le 14 del giorno 12. Mentre per il rientro è previsto per le ore 15 di domenica 14.

1 commento

  1. ma è la prima volta che c’è questa appendice,? Capisco che l’arteriosclerosi fa scherzi e Roberta,con il Sottoscritto, ha avuto modo di conoscere cosa sia , d’altra parte sono 81 e a Roberta va il mio grazie per gli Auguri. Comunque io la vedo per la prima volta e non posso che farle i complimenti che si fanno ad una bella ragazza, anticipati comunque ,da un doveroso grazie per la disponibilità e la cortesia,sempre presenti ,nei nostri contatti per popolis. Di nuovo complimenti e buona continuazione di giornata.

Comments are closed.