Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Nel Comune di Pescarolo ed Uniti c’è sempre un simpatico susseguirsi, tra le varie associazioni, nell’organizzare iniziative per un costante contatto con le scuole locali, sia la Primaria di Pescarolo che quella dell’Infanzia a Pieve Terzagni.

Oltre ai momenti legati alle tradizioni, quali ad esempio il Natale, la Pasqua, piuttosto che il Carnevale, oppure appuntamenti annuali ormai fissi, come le borse di studio che hanno l’obiettivo di sensibilizzare gli alunni verso i valori dei quali le varie Associazioni sono portatrici, ci sono anche iniziative che nascono al momento, come quelle promosse di recente da G.S. ProLoco e AVIS.

Oggi invece parliamo di AUSER, impegnata già con la scuola nell’ormai tradizionale borsa di studio e ora promotrice di una nuova iniziativa collegata al particolare momento che stiamo vivendo. Il recente Consiglio dell’Associazione, precisa il presidente Becchi, ha preso in esame, su proposta del consigliere Caterina Gozzoli, che, preposta a seguire i contatti con le scuole, ha evidenziato le problematiche create dalla pandemia e i riflessi negativi che le stesse possono avere sui bambini, relativamente a problemi di carattere didattico ma soprattutto per la mancanza di socializzazione.

Quanto emerso dal dibattito è stato poi oggetto di contatti con gli insegnanti della scuola primaria e si è arrivati alla conclusione di provvedere all’acquisto di 6 tablet che gli insegnanti daranno poi in comodato ai bambini. “Un impegno finanziario per il quale, approfittiamo del momento – afferma il presidente Becchi – per un ringraziamento a tutti coloro che quotidianamente contribuiscono a sostenere la nostra attività e al quale aggiungiamo, nel caso specifico, la volontaria Antonazzo Laura, portatrice del nostro messaggio di aiuto ai Dirigenti di Unieuro di Gadesco Pieve Delmona anche in qualità di dipendente, che ci hanno facilitato l’acquisto dei 6 tablet“.

La consegna alla scuola si è svolta nel cortile della stessa nella mattinata di giovedì 18 marzo. Erano presenti per l’Auser il Presidente Becchi Ivan, i consiglieri Coppi Natalino e Antonazzo Laura, gli insegnanti con il il maestro Regonini Alberto che ringraziando, ha messo in risalto la costante apertura della scuola verso il territorio, unitamente ai bambini che, per problematiche varie legate al covid sono autorizzati alla presenza. Da parte dell’AUSER un ringraziamento agli insegnanti per la fattiva e costante collaborazione che va certamente a pregio del plesso scolastico della primaria di Pescarolo.