Tempo di lettura: 2 minuti

Mi scrive Pier, femmina, 40 anni, mano destra

grafo_pier

Questa grafia, che alla prima occhiata appare piuttosto irregolare, è invece costante nella propria individualità di personalizzazione.
L’impressione di disomogeneità è data dall’inclinazione degli assi delle lettere che – misurata – copre un ventaglio forte di movimento, da –40° a + 35°: un valore di ampiezza al di sopra (molto al di sopra) della media comune.

Questo Segno, unito agli altri che compaiono in una mini-facciata e mezzo (…ma non aveva a portata di mano un foglio a4, di norma per le fotocopiatrici??? Mi avrebbe facilitato sia la rilevazione sia il calcolo delle proporzioni e dei rapporti tra esse) indica che la personalità si avvale di:

  • indagine estrema nei detti e nei fatti altrui, oltre che nei propri, nelle proprie motivazioni, negli accadimenti, momento per momento
  • attenzione capace di osservare, cogliere e prendere in considerazione molte situazioni, in contemporanea, nonché di collegarle tra loro
  • speciale efficacia dell’astrazione
  • speciale efficacia di classificazione nella memoria e nella pratica produttiva
  • memoria “di ferro”
  • automatismi mentali efficacissimi, tecnici, creativi
  • difficoltà a credere con fiducia agli altri
  • difficoltà a credere in sé (segni di ansia)
  • capacità di presentare un prodotto all’ambiente rasentante la perfezione, per mille e mille controlli, effettuati prima di essere consapevoli della sua validità
  • tendenza a dubitare
  • buon autocontrollo
  • puntualizzazione
  • tendenza al lamento sui propri affanni, sulle proprie vicissitudini
  • curiosità al limite dell’invadenza
  • tendenza ad offrire consigli
  • severità di giudizio
  • lieve pessimismo di base
  • precisione concettuale
  • capacità di seguire le regole morali
  • grande capacità di riconoscere ciò che è bene e ciò che è male
  • amore per tutto ciò che è curato: sia nella persona, sia negli oggetti, sia nelle strutture

In sintesi, un caratterino non facile…non tutti amano coloro che colgono al volo i vari particolari, e li collegano perfettamente, arrivando alla VERITA’.
Non tutti amano sentirsi valutati, osservati, giudicati.
Ma questa persona è preziosa, è da tenere accanto, perché “moralmente sana”.

Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.