Tempo di lettura: 3 minuti

Pieve Terzagni (Cremona) – Favorita da un’ottima situazione climatica, si è conclusa con la musica dei “TEMPO REALE” la IVª edizione dell’iniziativa voluta da Pro Loco e G.S. DI Pescarolo ed Uniti e, come afferma con soddisfazione il Presidente della Pro Loco Claudio Dondi, “si può considerare raggiunto l’obiettivo di vivacizzare l’abitato, offrendo alcune serate diverse ai residenti di Pieve Terzagni“.

L’ iniziativa era in programma, come da calendario, per i giorni 23, 24 e 25 agosto, per evitare, giustamente, la concomitanza con altre iniziative sul territorio. Gli organizzatori hanno preferito spostarla alla settimana successiva e questo ha certamente contribuito ad avere la piazza piena per tutte e tre le serate.

Bene ha fatto certamente anche la differenza il menù, diverso ad ogni serata con proposte semplici dalla torta fritta, alla paella e grigliata e gnocchi, completate dal tradizionale dolcetto. Variazioni sono avvenute anche per quanto riguarda la musica con gli ”INTERNO 4” “ANIMA 50/60 BEAT”e “TEMPO REALE” che si sono succeduti sul palco.

E’ stato un grande successo anche per le due iniziative collaterali, la Gara degli gnocchi e il 4° Raduno di moto d’epoca. Per quanto riguarda la prima, dopo l’esperienza 2018 che aveva visto una scarsa partecipazione, il marubin o agnolotto, non godeva più dell’interesse degli appassionati quindi è risultata giusta la scelta di cambiare piatto. Ben sette i tavoli, preparati, secondo le iscrizioni a lato strada (due erano formati da esponenti dell’Associazione Osvaldo Marcotti, alla quale è poi andato il ricavato della gara) nella parte di piazza davanti alla chiesa, in una situazione climatica che lasciava qualche incertezza.

Invece tutto si è svolto nel migliore dei modi, il cielo è stato clemente, e tolta una rinuncia dell’ultimo momento, è avvenuta la consegna ai gruppi del necessario e cioè un chilo di farina, una o due uova a scelta e 2 kg di patate, lasciando poi la scelta ai concorrenti se ne volevano ancora. Complessivamente in un’ ora sono stati prodotti 22 kg di gnocchi che sono finiti in cella frigorifera per il giorno dopo, considerato che si era ormai vicini all’avvio del programma della serata.

Successo anche della seconda iniziativa con soddisfazione da parte del promotore e appassionato Cantoni Carletto, con le 90 moto arrivate, diversamente dalle precedenti edizioni, che erano schierate su ambedue i lati della strada. Esposti mezzi per tutti i gusti e di tutte le epoche, dando vita ad un bella immagine, di quel tratto di strada, pieno di gente in mezzo a tanti colori.

Nel pomeriggio, prima di mettere gli gnocchi nella pentola, la giuria ha fatto la sua parte con una valutazione fatta tenendo conto di qualità e quantità. Poi è stato ufficializzato il verdetto che ha visto vincitrici della gara, Tina e Stella, rispettivamente mamma e zia di Osvaldo Marcotti. Ad allietare la sera sul palco i “TEMPO REALE” e il portavoce e cantante Maianti, comunemente chiamato “Maio”, aprendo con una canzone dedicata agli amici recentemente scomparsi, Palmio Porari, el biunt e Marco Balzarini.

Un doveroso complimento va ai volontari dell’Oratorio, sempre presenti sulla piazza con 3 banchetti gestiti anche dai più piccoli con simpatiche proposte, hanno dato vita, con il sorriso di tanti simpaticissimi bambini ad uno spazio ricco di colori e luci dando la sensazione della classica presenza dei banchetti della fiera, dando vitalità ad una zona che diversamente sarebbe rimasta buia.

Il Presidente della Pro Loco infine ha ricordato il prossimo appuntamento per i giorni 11, 12 e 13 ottobre è alla Senigola per gli “SGABEI D’Autunno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *