Dal 5 settembre sarà più facile richiedere un finanziamento a Regione Lombardia per le esigenze di liquidità aziendale. È infatti stata semplificata la procedura di accesso all’iniziativa Credito Adesso e non sarà più necessario presentare ordini e contratti per la richiesta dell’agevolazione.

Possono accedere alla misura le Pmi e Mid Cap (ovvero imprese con meno di 3.000 dipendenti) nonché i liberi professionisti e studi associati operativi da almeno 24 mesi. Tali soggetti devono avere una media dei ricavi tipici, risultante dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi, di almeno 120 mila euro.

L’intervento prevede la concessione di un finanziamento fino a 1,5 milioni di euro per le MidCap, fino a 750 mila euro per le Pmi e fino a 200 mila euro per i liberi professionisti, gli studi associati e le imprese del settore radio TV.

E’ previsto inoltre un abbattimento del tasso di interesse applicato dalla banca dal 2% al 4% in base alla tipologia dei soggetti richiedenti.

La domanda di partecipazione può essere presentata a Finlombarda senza scadenza.