Tempo di lettura: < 1 minuto

Arcangelo Pirovano, da tutti conosciuto come Gengis, è l’uomo del Po 2021. Lo ha deciso l’associazione Persona-Ambiente, Casalmaggiore Cremona, che domenica durante la tradizionale discesa del fiume, gli consegnerà il riconoscimento.

Istruttore fluviale, guida fluviale, già presidente nazionale della Federazione Italiana Canoa Turistica, Gengis è membro del consiglio nazionale della Federazione Canoa Turistica.

Ha insegnato ad amare conoscere e rispettare i fiumi a generazioni di persone formandole, in primo luogo, alla sicurezza, e poi all’avventura.

Non solo un uomo del Fiume Po ma un uomo dei fiumi, dei torrenti del lago del mare, di tutti i luoghi in cui sia possibile pagaiare.

Legato in egual misura alla sua montagna bergamasca cosi come al suo fiume Po.
Non solo il Po è il suo mondo ma è uno dei pochi che sa guardare il mondo dal suo Po, conoscendo ogni specie animale e vegetale presente sul fiume.

Impegnato da sempre nelle battaglie ambientaliste contro i cambiamenti climatici e per la salvaguardia del pianeta.