Pomposa (Ferrara) – La celebre abbazia, quando la raggiungi, ti fa dimenticare le bruttezze della Romea. I suoi capannoni. La fatiscenza. Le costruzioni senza alcun senso architettonico.

Quando la raggiungi la celebre Abbazia, ti sembra un’oasi nel deserto. Un’oasi di bellezza e di storia.

Ogni anno qui si celebra una rievocazione storica dedicata a un evento o un personaggio che per la sua importanza ha reso celebre l’Abbazia. Come l’imperatore Ottone III, che la rese autonoma da tutti i centri di potere politico e religioso circostanti, ma anche come Dante Alighieri, che qui si è fermato qui durante il suo peregrinare per l’Italia. O ancora Guido D’Arezzo, monaco pomposiano, inventore delle note musicali.

La rievocazione storica vuole proprio far rivivere l’anno Mille che per Pomposa fu un tempo di splendore e di grande fermento spirituale e religioso. Centinaia le comparse in costume dell’epoca che si attiveranno, per tutta la giornata festiva, a Pomposa, creando la suggestione di un ritorno alle origini della vita presso l’Abbazia.

La storica manifestazione offre un’imperdibile occasione di svago, cultura ed appuntamenti enogastronomici, in un’ambientazione medievale che ricostruisce contesti, tradizioni e costumi d’epoca. Il ricco programma prevede gare di sbandieratori, tornei di arcieri, combattimenti di armigeri, spettacoli di fuochi e cortei storici, scene di vita medievale nei Borghi e giochi d’epoca per i più piccoli, mercati medievali nelle vie delle Erbe e delle Arti.

Programma
SABATO 11 GIUGNO

Ore 19.30 – Inaugurazione a cura del Gad Amici del Teatro
• Rappresentazione scenica dell’incontro a Pomposa dell’imperatore Ottone III con l’abate Martino
• Saluti delle autorità
• Firma della pergamena e apertura ufficiale della Pomposia Imperialis Abbatia
• Esibizioni degli armigeri e degli sbandieratori
Ore 20.30 – Cene medievali presso borghi e taverne del parco abbaziale, degustazione di menù medievali dell’“INSULA POMPOSIANA” presso i ristoranti locali
Ore 21,00 – Cena dell’imperatore e musiche medievali a cura del gruppo ‘Micrologus’
Ore 21,30 – Spettacolo musicale con canti medievali e cornamuse a cura del gruppo Trovadores de Romagna
Ore 22,00 – “Il solstizio del male” Spettacolo esoterico con fuoco a cura del gruppo La Rosa D’acciaio
Ore 22,30 – Animazioni itineranti nel parco abbaziale
• Ricostruzione di scene di vita medievale nei borghi
• Combattimenti presso l’accampamento degli armigeri

DOMENICA 12 GIUGNO

Ore 10.00 – Rappresentazione scenica dell’arrivo dell’imperatore OTTONE III a Pomposa
• Omaggio degli sbandieratori
Ore 10,30 – Corteo Storico con sfilata tra i borghi, i mercatini e gli accampamenti
Ore 11.00 – Funzione religiosa in Abbazia
Ore 11,45 – Girotondo dei Pomposini accompagnati dalla Scuola Di Musica Silmaryllon (BAND ORCHESTRA)
Ore 12,00 – “TUTTI PER UNA” – Spettacoli goliardico a cura del gruppo La Rosa D’acciaio
Ore 12.30 – Pranzi medievali presso borghi e taverne del parco abbaziale
• Offerte gastronomiche nella Via delle Erbe
Ore 16,00 17,30 – Giochi, spettacoli e tornei
• Spettacolo itinerante di cornamuse
• Sfilata degli Arcieri
• Torneo dell’Imperatore Ottone III
• Tiri con l’arco per tutti (con istruttore) per ottenere l’attestato di “Arciere Imperiale”
• Lotta per il trono cavalleresco
• Narrazione e musiche epiche
• Esibizione degli sbandieratori e armigeri nel parco abbaziale
• Scene di vita medievale
• Musica e giochi d’epoca per i più piccoli
Ore 17.30 – Musiche medievali
• Esibizione del gruppo Trovadores de Romagna
Ore 18.00 – Commiato dell’imperatore Ottone III
Ore 18.30 – Sfilata finale del corteo storico e consegna pergamene
Ingresso: gratuito
PUNTI INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Ufficio Informazioni Turistiche – Pomposa (Informazioni)
Abbazia di Pomposa – SS. 309 Romea – Tel: ++39 0533 719110 – Fax: ++39 0533 719110
Orario giorni feriali:
Invernale (nov.-mar.): 9.30-12.30; 14.30-17.30, chiuso lunedì. Estivo (apr.-ott.): 9.00-13.00; 15.30-19.00
Orario giorni festivi:
Invernale (nov.-mar.): 9.30-12.30; 14.30-17.30. Estivo (apr.-ott.): 9.00-13.00; 15.30-19.00
iatpomposa@libero.it