L’Unione europea ha finanziato 28 nuovi progetti sul tema ambiente, cambiamenti climatici ed economia circolare nell’ambito del Programma Horizon 2020.

Le iniziative selezionate, sulle 141 domande pervenute, riceveranno un contributo dall’Ue pari a circa 119,4 milioni di euro per attività di ricerca. Saranno coinvolte nei progetti più di 354 organizzazioni di 44 differenti Paesi. Con la pubblicazione delle call per il 2017 si aprono ora nuove possibilità sul Programma Horizon 2020 Societal Challenge: sono 30 i nuovi bandi aperti per un ammontare complessivo di contributi pari a 367 milioni di euro.

Queste le priorità di ricerca per l’anno prossimo: dimensione artica e osservazione della terra, economia circolare, servizi climatici e decarbonizzazione, patrimonio culturale per la crescita sostenibile, soluzioni basate sulla natura, materie prime, politiche di approvvigionamento. Il termine ultimo per l’invio delle proposte è il 7 marzo 2017.