Tempo di lettura: 3 minuti

Valle Camonica – E’ stato pubblicato nei giorni scorsi il regolamento della quarta edizione del premio al miglior Orto Alpino“, organizzato dalla Comunità Montana di Valle Camonica – Parco dell’Adamello, nell’ambito della settima edizione della Fiera della Sostenibilità nella Natura Alpina. Il premio nasce dalla volontà di mettere in risalto la tradizione della gestione degli orti.

L’obiettivo dell’evento è la divulgazione e la premiazione dei migliori esempi di gestione di orti in ambiente alpino della Valle Camonica, intendendo per “orto alpino” una porzione di terreno adibita alla coltivazione di vegetali, ortaggi e fiori che da sempre caratterizzano la tradizione della gestione familiare inserendola, anche dal punto di vista dell’ambientazione e dell’estetica, nel mondo di oggi.

La Fiera della Sostenibilità nella Natura Alpina con il premio miglior “Orto alpino” desidera valorizzare le tradizioni locali e il rapporto degli abitanti con la natura che in Valle Camonica da sempre sono il cuore pulsante dell’identità territoriale. Il premio ambisce a supportare questa consapevolezza identitaria.

La segnalazione dell’orto alpino potrà provenire direttamente dal proprietario o anche da terzi. Gli orti alpini, dovranno essere segnalati a mezzo fotografia (fino a un massimo di 3 fotografie) e saranno poi visitati e valutati da una giuria di esperti, secondo diverse categorie.

I sopralluoghi agli orti segnalati si terranno, previo appuntamento con il proprietario, durante i mesi estivi. Essi consisteranno in una breve visita per consentire alla giuria di compilare una scheda tecnica e scattare alcune foto al fine della valutazione finale. I partecipanti implicitamente accettano che i membri della commissione abbiano accesso alla loro proprietà e che vengano tratte immagini fotografiche destinate anche alla promozione e divulgazione per le finalità connesse al concorso.

La partecipazione al premio al miglior “Orto alpino” è aperta a tutti i singoli cittadini gestori di un orto situato in uno dei 40 Comuni della Valle Camonica. La partecipazione è gratuita.

Sono esclusi dalla gara gli orti non definibili a “conduzione familiare”, come le coltivazioni di pieno campo e/o a monoculture, come, non sono ammessi alla competizione, gli orti gestiti da professionisti (orticoltori o floricoltori) e le produzioni agricole destinate alla vendita commerciale.

Sono parimenti esclusi dalla partecipazione alla gara i parenti e gli affini di primo grado dei componenti la giuria e dei dipendenti del Servizio Parco Adamello e Tutela Ambientale della CMVC, in quanto responsabili dell’evento.

Si prevede di premiare i migliori cinque orti classificati in buoni acquisto di € 100,00 cadauno di prodotti camuni, spendibili c/o “Mercato dei Sapori” Via Toroselle, Esine (BS) – Lungo la S.S. 42 del Tonale e della Mendola.

Tra i partecipanti al Concorso edizione 2018, a qualunque titolo selezionati dalla Giuria, presenti la sera della premiazione, sarà effettuata l’estrazione di un premio aggiuntivo, consistente in attrezzatura specialistica per orticoltura.

La premiazione del concorso si terrà indicativamente in occasione della manifestazione “Del Bene e del Bello”, prevista nell’ottobre 2018.

È intenzione proporre l’organizzazione di un momento di degustazione conviviale dei prodotti dell’orto, da realizzare a discrezione dei singoli partecipanti. Si chiede pertanto l’eventuale disponibilità – senza alcun impegno – in tale senso. Tale momento potrebbe coincidere con la serata della premiazione.

I dettagli relativi alla data e luogo della premiazione, così come quelli per il ritiro delle vincite e del momento conviviale, saranno comunicati sul sito del Parco Adamello e ad ogni singolo partecipante.

Il termine della consegna è fissato entro le ore 17.00 di mercoledì 18 luglio 2018.

La scheda di partecipazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *