Calvatone, Cremona. Avete pensato ad un regalo da mettere sotto l’albero, magari un cucciolo di cane? Prima di fare scelte di cui poi potremmo pentirci o non essere in grado di prendercene cura è consigliabile partecipare venerdì 14 dicembre alle ore 21 presso la sede del Parco Oglio Sud, in piazza Donatore del Sangue n.2 a Calvatone all’incontro con Arianna Beduschi, educatore cinofilo, che parlerà di “Prendere un cane: una scelta responsabile”

“Dimmi chi è il tuo cane e ti dirò chi sei” recita un aforisma piuttosto conosciuto. Ma quali sono le motivazioni che ci spingono a scegliere un cane piuttosto che un altro? Quali sono le domande a cui dovremmo rispondere per fare la scelta migliore cioè quella che ci porta ad accogliere il cane più simile a noi e che quindi possa condividere con noi la nostra vita?

A queste e altre domande risponderà Arianna, perché oggi il cane è soprattutto questo, un compagno di vita. E come in tutte le coppie che si rispettano anche nella coppia uomo-cane occorre considerare il carattere di ciascun membro, le sue caratteristiche, le sue esigenze, i suoi istinti e i suoi modi di comunicare per mixare gli ingredienti giusti per una convivenza felice. Inoltre il rapporto uomo-cane è un rapporto dinamico che cambia nel tempo in quanto il nostro cane cresce con noi e noi con lui.

Siamo pronti ad affrontare una vita insieme? Abbiamo considerato i diversi aspetti? Conosciamo davvero la razza che abbiamo scelto o ci facciamo influenzare solo dall’estetica?  In questa serata vedremo tutte le cose da considerare per una scelta responsabile perché una cosa è certa: un cane è per sempre!

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.