Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. “Prenditi cura della tua vista: guarda che è importante” È lo slogan della Giornata Mondiale della Vista, in programma per il 10 ottobre, sotto l’Alto patronato del presidente della Repubblica, promossa insieme all’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Rappresenta un momento ideale per affermare l’importanza del senso che ci fornisce l’80% delle informazioni sul mondo circostante.

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cremona in collaborazione e con il patrocinio dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità (I.A.P.B.) e della A.S.S.T. di Cremona Regione Lombardia, in occasione della Giornata Mondiale della Vista, che l’OMS ha indetto per Giovedì 10 Ottobre, organizza una Giornata di Prevenzione Contro le Malattie Oculari effettuando: dalle ore 09,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00 controlli oculistici gratuiti a tutta la cittadinanza presso gli ambulatori del reparto di oculistica dell’Azienda Ospedaliera di Cremona e distribuzione del materiale informativo sull’importanza della prevenzione.

Chiunque può sottoporsi alla visita oculistica e non occorre la prenotazione al Cup. Ricordando che l’accettazione dei pazienti terminerà un’ora prima dell’orario di chiusura (ore 12,00 e ore 16,00).

Non bisogna mai perdere di vista la prevenzione. Questo perché la salute visiva va sempre preservata. Lo scopo è diffondere la cultura della prevenzione e l’abitudine ad effettuare controlli periodici, oltre che consentire una diagnosi precoce e approntare, se necessario, una terapia in modo tempestivo. Un unicum mondiale per ampiezza e partecipazione nonché un’azione dal grande valore morale a favore di tutti i cittadini.

Per informazioni contattare la segreteria UICI allo 0372 23553, mail: uiccr@uiciechi.it.

In oltre 80 città italiane verranno distribuiti opuscoli informativi ai cittadini con tutte le informazioni utili per una corretta prevenzione. Presso numerosi Comitati Regionali e Provinciali IAPB e le Sezioni Provinciali UICI si terranno incontri divulgativi aperti al pubblico, dove medici oculisti informeranno la popolazione sull’importanza di prevenire le principali patologie oculari.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *