Tempo di lettura: 4 minuti

Primi movimenti sia in entrata che in uscita in casa Pallacanestro Crema in vista della stagione 2021-2022. La società biancorossa presieduta da Luca Piacentini rispetto alla scorsa stagione ha riconfermato Montanari, Venturoli e capitan Del Sorbo; mentre sono stati messi in uscita Drocker e Pederzini che hanno firmato con la neopromossa Pielle Livorno, Arrigoni che va alla Rinascita Rimini che con ogni probabilità acquisterà il titolo sportivo della Manetti Ravenna, Leardini che sta valutando alcune proposte da compagini militanti in serie A2, Bianchi che è in fase di recupero dopo il grave infortunio al ginocchio subìto nella fase ad orologio, Bonvini che con ogni probabilità si accaserà nella vicina Romano di Lombardia dove disputerà il campionato di serie C Gold, Perez, Dosen, Trentin e Russo. Sono ancora in stand-by i giovani del settore giovanile Galvano, Mercado, Sacchelli e Donati.

Nel frattempo la società ha tenuto monitorato il mercato e ha messo sotto contratto i giovani Alessandro Esposito e Stefano Cernivani.

Per Alessandro Esposito nato il 1° luglio 1997 ala-pivot di 200 cm per 96 kg di peso si tratta di un ritorno nel territorio cremonese, avendo militato per un paio di stagioni nella Juvi Ferraroni Cremona dove ha messo a segno 407 punti in 50 presenze con una media di 14.1 ed un best scorer di 23. In precedenza Esposito ha iniziato nel settore giovanile della gloriosa Aurora Desio, con la quale nel 2014-2015 ha esordito in serie B e sempre con essa è rimasto sino alla stagione successiva chiudendo il ciclo con 402 punti e 55 presenze con una media di 5.5. L’anno successivo si è trasferito sul lago d’Iseo ingaggiato dall’Alto Sebino dove ha completato il suo percorso giovanile giocando 33 partite mettendo a referto un totale di 204 punti con una media a partita di 6.2 ed un best score di 17. L’anno successivo Esposito ha compiuto il grande salto ed è stato ingaggiato dalla Manetti Ravenna dove ha disputato il campionato di serie A2 e vi è rimasto una sola stagione. L’anno successivo è stato ingaggiato dalla Juvi Ferraroni Cremona dove, come precedentemente detto, ha disputato 50 partite mettendo a referto 407 punti. Ha concluso la seconda parte della stagione 2019-2020 in terra marchigiana ingaggiato da Porto Sant’Elpidio, ma a causa del Covid-19 disputato solo 2 partite. Nella stagione appena conclusa Alessandro è sceso nella vicina Teramo dove ha messo a segno 164 punti in 28 partite con un high score di 23.

Il secondo acquisto a disposizione del nuovo coach Marcello Ghizzinardi, subentrato a Riccardo Eliantonio che nel frattempo ha firmato con i Knights Legnano, è l’esperta guardia Stefano Cernivani. Nato il 15 novembre 1991 per 185 centrimetri di altezza ed 81 kg di peso l’atleta dopo aver militato per diverse stagioni in terra marchigiana tra Montegranaro, Ancona e Civitanova Marche, nel 2012-2013 viene ingaggiato dalla Manetti Ravenna dove chiude la stagione con 395 punti in 39 partite ed un best score di 31; per poi passare l’anno successivo al Derthona Tortona con la quale disputa 34 partite chiudendo la stagione con 227 punti pari ad una media di 6.7 ed un high di 21. La stagione successiva Cernivani milita in serie C con la maglia della Vis Spilimbergo dove in 22 presenze viaggia ad una media realizzativa di 14.4 ed un best score di 29. Nel 2015-2016 passa in Toscana al Bottegone con il quale rimane una sola stagione mettendo a referto 216 punti in 34 partite; mentre nelle 2 stagioni successive torna nelle Marche militando a Porto Sant’Elpidio siglando un totale di 718 punti in 60 partite con una media di 12 punti. Nel 2018-2019 passa in Piemonte ingaggiato da Borgosesia dove realizza 523 punti in 31 partite con un best score di 30. Infine nelle ultime stagioni è protagonista nelle file della Tramarossa Vicenza che nella stagione 2019-2020 è stata avversaria sia della formazione cremasca che della Juvi Cremona ed in terra berica ha raccolto 491 punti in 43 partite pari ad una media di 11.4 punti con un high score di 23 punti realizzato nella stagione appena conclusa, che ha visto i biancorossi arrivare sino ai quarti di finale playoff.

Nel frattempo in attesa di rimpinguare la rosa con un lungo ed alcuni under la Pallacanestro Crema, che nei prossimi giorni dovrebbe definire l’abbinamento con lo sponsor GreenUp, ha ufficializzato l’inizio della preparazione pre-campionato che si terrà il prossimo 18 agosto, mentre il primo impegno ufficiale sarà in Supercoppa dove Del Sorbo e compagni se la vedranno con i pavesi dell’Omnia Pavia, già superata nella fase ad orologio di questa stagione.