Tempo di lettura: 1 minuto

Regione Lombardia. E’ stata prorogata al 15 novembre la scadenza per la presentazione dei progetti integrati di filiera finalizzati allo sviluppo e alla valorizzazione delle filiere agroalimentari.

Il progetto si attua mediante un accordo nel quale i sottoscrittori definiscono e concordano le iniziative che ciascuno deve realizzare per perseguire l’obiettivo concordato.

Nel progetto integrato di filiera possono essere attivate le seguenti operazioni:

  • formazione e acquisizione di competenze;
  • progetti dimostrativi e azioni di informazione;
  • sostegno agli agricoltori e alle associazioni che partecipano per la prima volta ai regimi di qualità;
  • incentivi per investimenti nell’ambito delle filiere agroalimentari;
  • trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli;
  • progetti pilota e sviluppo di innovazione.

La percentuale di contributo, a fondo perduto, varia in base alle misure previste dal 30% al 100% delle spese ammissibili.

A disposizione ci sono 158,7 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *