Si aprirà ufficialmente il prossimo aprile il nuovo bando del Programma Bio Based Industies che finanzia la realizzazione di progetti innovativi focalizzati sull’uso di risorse biologiche rinnovabili. Si tratta di un’iniziativa pubblica e privata tra la Commissione europea e il Consorzio Bio-based Industries (BIC), che riunisce oltre 60 piccole e grandi imprese, cluster e organizzazioni pubbliche e private.

La call si propone di facilitare la realizzazione di innovazioni tecnologiche che consentano una conversione efficiente e sostenibile della biomassa in prodotti industriali e carburanti/energia all’interno delle cosiddette bio-raffinerie al fine di migliorarne la competitività. La call avrà un budget complessivo di circa 115 milioni di euro.

L’invito è aperto alle piccole e medie imprese, alle università e alle organizzazioni appartenenti agli Stati Membri UE e ai paesi associati.

La scadenza per la presentazione delle proposte è prevista per il 6 settembre 2018.