Si aprono i termini di presentazione delle domande sul nuovo bando del Programma di Sviluppo Rurale del Veneto. E’ stato infatti pubblicato sul Bollettino del 5 giugno il decreto che fissa le modalità di presentazione per 5 misure.

Le risorse, oltre 35 mln di euro, andranno a finanziare:

  • la formazione professionale e l’acquisizione di competenze (5,7 milioni);
  • le infrastrutture viarie silvopastorali (9 milioni);
  • gli investimenti in tecnologie forestali e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti (2 milioni);
  • la gestione dei gruppi operativi in materia di produttività e sostenibilità in agricoltura
    (2,3 milioni);
  • lo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie (16,5 milioni).

Sono previste più scadenze a seconda delle misure: 5 luglio per la formazione, 3 settembre per le misure che riguardano le infrastrutture e le tecnologie forestali, e infine 8 ottobre i bandi relativi all’asse cooperazione.