Tempo di lettura: 1 minuto

La Commissione Europea ha anticipato la chiusura dell’ultima call per il 2017 del Programma Sme Instrument Fase 1 al 7 novembre 2017. Ricordiamo che il bando è dedicato alle piccole e medie imprese che hanno un progetto innovativo a livello europeo.

Partecipando alla Fase 1 è possibile ottenere un contributo a fondo perduto pari a 50.000 euro per la realizzazione dello studio di fattibilità dell’idea progettuale, nel limite del 70% delle spese ammissibili.

L’obiettivo è verificare la fattibilità tecnologica/pratica, oltre che economica di un’idea o di un concept innovativi per il settore industriale di riferimento (ad esempio: nuovi prodotti, processi, progettazione, servizi e tecnologie o nuove applicazioni di mercato).

In questa prima fase è sufficiente presentare un Busines Plan (bastano dieci pagine), che illustri le informazioni principali relative al progetto che si intende sviluppare.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *