Tempo di lettura: 1 minuto

Unioncamere e Regione Emilia-Romagna hanno dato il via al nuovo bando “Promozione export e internazionalizzazione intelligente”. Sono tre le linee di intervento previste: progetti di sistema definiti per Paese/settore, attività di incoming e b2b e progetti di internazionalizzazione realizzati direttamente dalle imprese regionali.

Potranno accedere al contributo regionale tutte le imprese e le reti formali di imprese
con sede legale e unità operativa in Emilia-Romagna, ad esclusione delle imprese
agricole.

I progetti presentati dalle imprese devono essere focalizzati su un massimo di due
Paesi e riguardare almeno tre tipologie di azioni tra le seguenti: studi di mercato,
studi di fattibilità, sviluppo di una rete commerciale e di servizi all’estero, definizione
di un piano export, organizzazione di visite aziendali, partecipazione a Fiere
internazionali all’estero, organizzazione di eventi promozionali.

Le domande di contributo potranno essere presentate dal 30 ottobre al 20
novembre 2017 accedendo alla piattaforma dedicata, previa registrazione effettuabile dalla data del 23 ottobre 2017.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *