E’ stato prorogato al 18 maggio il Bando per i Distretti del Cibo dedicato a finanziare progetti di filiera del settore agroindustria.

Il Contratto di distretto ha lo scopo di promuovere lo sviluppo, la coesione e l’inclusione sociale, favorire l’integrazione di attività caratterizzate da prossimità, garantire la sicurezza alimentare, diminuire l’impatto ambientale delle produzioni, ridurre lo spreco alimentare e salvaguardare il territorio e il paesaggio rurale attraverso le attività agricole e agroalimentari.

I progetti selezionati beneficeranno di un contributo a fondo perduto per singolo programma di investimenti con un tetto massimo di 2,5 milioni di euro.