Tempo di lettura: 1 minuto

La Regione Veneto ha messo in campo 25 milioni di euro per finanziare progetti di investimento promossi dalle aziende agricole.

Al momento della presentazione della domanda, il soggetto richiedente deve essere imprenditore agricolo o possedere la qualifica di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP) come definito dalla normativa nazionale e regionale.

L’intervento sostiene investimenti strutturali e dotazionali nelle aziende agricole che consentano di migliorare la redditività dell’impresa, favorire l’innovazione e la crescita delle aziende, nonché l’approvvigionamento di energia.

Possono essere finanziati i costi sostenuti per investimenti strutturali, impianti, attrezzature, hardware e software e le spese generali.

E’ prevista la concessione di un contributo a fondo perduto dal 40% al 60% delle spese ammesse. L’importo massimo ammesso a finanziamento è pari a 600 mila euro per impresa nell’arco di quattro anni, e fino a 1,2 milioni di euro nel caso di cooperative agricole di produzione che svolgono come attività principale la coltivazione del terreno e/o allevamento di animali.

La scadenza per l’invio delle domande è fissata al 13 aprile 2018.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *