Tempo di lettura: 1 minuto

Ammontano ad oltre 90 milioni di euro le risorse stanziate sui nuovi bandi del Programma di Sviluppo Rurale a sostegno delle aziende agricole e agroalimentari.

La dotazione più consistente, ben 22 milioni di euro, è finalizzata all’ammodernamento delle aziende agricole a valere sulla misura 4.1 del PSR. L’intervento finanzia ad esempio le spese relative alla costruzione e alla ristrutturazione di fabbricati, l’acquisto di macchinari e attrezzature, sistemi per il miglioramento del benessere degli animali (ventilazione, raffrescamento, illuminazione, gestione dell’acqua di abbeveraggi) ed investimenti per la produzione di energia. La misura prevede la concessione di un contributo a fondo perduto dal 40% al 60% a seconda della tipologia di beneficiario e della localizzazione.

Ulteriori 19 milioni di euro saranno riservati per i nuovi agricoltori che attiveranno il “Pacchetto giovani.

Gli altri bandi aperti all’interno del PSR, 10 in totale, vanno a sostenere la formazione professionale, azioni di informazione, la promozione di regimi di qualità, la diversificazione delle attività da parte delle aziende agricole ed il risparmio idrico.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *