E’ stato pubblicato il nuovo Bando Inail finalizzato a migliorare i livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Le risorse in campo ammontano a 211 milioni di euro. Sono interessate tutte le imprese su tutto il territorio nazionale (ad esclusione di quelle dell’agricoltura che accedono a un bando riservato) e gli enti del terzo settore.

I progetti possono riguardare: investimenti (per la ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro, acquisto di macchine e di dispositivi per lo svolgimento di attività in ambienti confinati), l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi, la bonifica da materiali contenenti amianto.

E’ prevista la concessione di un contributo in conto capitale fino al 65% delle spese ammissibili per un massimo di 130 mila euro (per gli Assi 1,2,3), e fino a 50 mila euro per i progetti presentati da micro e piccole imprese di settori specifici (Asse 4).

La data di apertura e chiusura dello sportello informatico per la presentazione delle domande sarà pubblicato sul portale Inail entro il 26 febbraio 2020.