Tempo di lettura: 1 minuto

E’ stato pubblicato sul Bollettino regionale il Bando Archè finalizzato a sostenere l’avvio e lo sviluppo delle startup in Lombardia.

Sono due le misure previste:

  • La misura A è rivolta alle pmi e ai liberi professionisti con meno di 2 anni di attività e prevede la concessione di un contributo fino a 50 mila euro, nel limite del 40% delle spese sostenute.
  • La misura B è invece aperta alle pmi attive da 2 a 4 anni e consente di ottenere un contributo fino al 50% dell’investimento ammissibile, con un massimo di 75 mila euro.

Rientrano ad esempio fra le spese per l’avvio: l’acquisto di macchinari/impianti, hardware e software, l’adeguamento di impianti e ristrutturazione, la locazione di attrezzature, laboratori/sede operativa, il personale (max 20%), l’acquisto licenze, lo sviluppo di un sito web e le consulenze.

Per i piani di consolidamento sono inoltre ammissibili i costi relativi all’acquisizione di una nuova sede, l’acquisto di brevetti, licenze d’uso e servizi software, certificazioni di qualità, il deposito e la registrazione di marchi e brevetti.

Lo sportello per la presentazione delle domande apre il prossimo 2 ottobre. Le domande saranno valutate in ordine cronologico di presentazione.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *