Tempo di lettura: < 1 minuto

Parma – Nuovo appuntamento de I Concerti del Boito. Martedì 30 gennaio alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, presso il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, è in programma i “Quadri da un’esposizione” di Modest Musorgskij, celeberrimo brano per pianoforte che in quest’occasione verrà riproposto in una trascrizione per ottoni, due pianoforti e percussioni di Wayne Beradwood e Marco Fiorini. Ingresso libero e gratuito.

A interpretare questa pagina fondamentale della letteratura musicale russa sarà il Gruppo strumentale dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti, ospite per l’occasione del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”. L’esecuzione è il risultato del lavoro svolto dagli allievi durante l’anno accademico nell’ambito dell’attività di musica da camera delle classi di ottoni, pianoforte e percussioni, dei professori Marco Fiorini, Franca Bacchelli e Francesco Repola. In scena saliranno Innocenzo Caserio, Paolo Barigazzi, Matteo Federici, Michele Mori (trombe); Federico Fantozzi, Sabrina De Rosa (corni); Samuele Galimberti (trombone); Filippo Archetti (tuba); Valentina Wang, Giulia Marras (pianoforti); Matteo Rovatti, Marco Lazzaretti, Diego Fabbi (percussioni); Marco Fiorini (direttore).