Tempo di lettura: 2 minuti

Bagnolo Mella (Brescia) – L’idea, che nasce dalla consolidata collaborazione di Associazione Artemisia col curatore Mario Romanini, è quella di aprire le porte di Palazzo Bertazzoli alla pratica artistica dell’installazione attraverso l’operato di un artista che ha ormai superato i limiti di pittura, scultura e design trascendendo dallo spazio espositivo vero e proprio e creandone uno nuovo.

Ecco quindi che sabato 29 settembre alle ore 10.00 nella galleria espositiva di Palazzo Bertazzoli, aprirà i battenti la mostra Racconto” di Primo Formenti, a cura di Mario Romanini. L’esposizione, ideata e promossa dall’Associazione Culturale Artemisia, rimarrà aperta fino al 7 ottobre.

L’artista palazzolese Primo Formenti nasce nel 1941 a Palazzolo sull’Oglio in provincia di Brescia, dove tuttora svolge la sua attività. Inizia la sua carriera artistica nell’ambiente parigino dei primi anni ‘60 dove risente del fermento culturale, che l’artista rielabora in una costante ricerca e trasformazione di colore e materia.

Negli anni ‘70 aderisce al gruppo “E”. E’ questo un momento particolarmente creativo, caratterizzato dalla scelta di una tecnica pittorica molto particolare, simile all’affresco che utilizza per esprimere temi tendenzialmente astratti giungendo a creare nei suoi quadri dei rapporti ben definiti e alternativamente dominati fra colore, oggetto e materia. Molto interessanti sono anche le “Steli”, grandi forme di legno dipinto, in cui dall’evidente struttura geometrica emerge un impasto cromatico denso, ma nello stesso tempo sfumato e quasi evanescente. Dal 1997 lavora alla nuova tematica dei “Racconti” in cui la narrazione è puramente astratta. Nel frattempo Formenti si misura con la produzione di vetri d’artista dove i diversi elementi cromatici conversano attraverso linee decise che tessono la trama.

Da un articolo a firma di Giampietro Guiotto:Le forme tridimensionali appaiono frammenti di una massa materica infranta e vagante nello spazio, pezzi smussati, estratti da una totalità sconosciuta.”

A cornice dell’evento le sale di Palazzo Brunelli Bertazzoli, polo Culturale di Bagnolo Mella, ospiteranno un interessante Torneo di Scacchi a cura dell’Associazione Culturale Leonardo di Robecco d’Oglio, previsto per domenica 7 ottobre a partire dalle ore 14.30. Iscrizioni al costo di 5,00€ entro il 5 ottobre. Verranno premiati i primi 5 classificati. Per informazioni telefonare al 334 9829073.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *