Tempo di lettura: 3 minuti

Soresina (Cremona) – Nel recupero della 6ª giornata di andata vittoria a sorpresa della Sanse Tedeschi Cremona che a sorpresa supera al PalaStadio i padroni di casa della Farmacia Centrale Segalini Gilbertina Soresina con il punteggio finale di 67 a 72, e grazie a questa vittoria i meningreen agganciano i soresinesi a quota 4 punti in classifica.

Per questa gara coach Nero deve rinunciare allo squalificato Tessitore fermato dal Giudice Sportivo dopo la gara infrasettimanale contro l’Olimpia Lumezzane per 5 giornate e schiera lo starting five composto da Scekic, Gatti, Kuntic, Maghet e Colombo, quest’ultimo preferito a Micevic. Dall’altra parte coach Vencato recupera Farioli ma deve rinunciare ancora una volta ad Ariazzi e risponde con Marenzi, Boccasavia, Olivieri, Mascadri e Speronello.

La gara si mette subito bene per i meningreen che trascinati da un positivo Boccasavia allungano sino a toccare un vantaggio di una decina di lunghezze sul punteggio di 7 a 17 con un canestro di Marenzi, per poi chiudere il quarto sul punteggio di 14 a 23 con un canestro di Mascadri. Nella 2ª frazione 2 triple di capitan Pala riavvicinano i gialloverdi che si riportano ad un solo possesso pieno sul 22 a 25 al 13′, poi altro tenativo di fuga della Tedeschi con Marenzi che spinge i suoi a +8 al 15′, ma la Segalini non sta a guardare e nel finale grazie ad una difesa più attenta ed aggressiva piazza un parziale di 13 a 2 e sull’asse Micevic-Kuntic si va all’intervallo sul risultato di 37 a 34.

Al rientro dagli spogliatoi Mascadri dalla lunga distanza pareggia i conti a quota 37, poi si continua con leggeri vantaggi interni (massimo vantaggio più 4) e nel finale capitan Cocchi chiude la terza frazione sul punteggio di 50 a 49. L’ultimo quarto parte con il canestro di Gatti poi la Tedeschi sull’asse play-pivot piazza un parziale di 0 a 12 involandosi sul 52 a 61 al 35′, negli ultimi 5′ la Segalini prova a rientrare in partita e nei secondi finali il baby Agazzi e Fontana rendono meno amara la sconfitta. Grazie a questo successo i cremonesi si portano a quota 4 punti ed agganciano così in classifica la compagine soresinese.

Per entrambe le squadre non c’è tempo da respirare, soprattutto per i ragazzi di coach Vencato che in settimana dovranno recuperare i match interni rinviati per Covid-19 contro la favorita Virtus Lumezzane ed i bergamaschi di Romano Lombardo, quest’ultima avversaria nel posticipo settimanale dei canarini nella serata di giovedì 29 aprile al PalaFacchetti di Treviglio con palla a 2 alle ore 21.

FARMACIA CENTRALE SEGALINI GILBERTINA SORESINA-SANSE TEDESCHI CREMONA 67-72
PARZIALI: 14-23, 37-34, 50-49
FARMACIA CENTRALE SEGALINI GILBERTINA SORESINA: Scekic 12, Gatti 7, Kuntic 7, Maghet 12, Colombo, Fontana 7, Bandera n.e., Pala 6, Stankovic 6, Micevic 8, Agazzi 2, Paroni n.e. All.: Nero.
Nessuno uscito per 5 falli.
SANSE TEDESCHI CREMONA: Marenzi 11, Boccasavia 15, Olivieri 10, Mascadri 15, Speronello 13, Feraboli 2, Cocchi 4, Farioli 2, Martini n.e., Penna n.e., Marchetti, Molo n.e. All.: Vencato.
Nessuno uscito per 5 falli, fallo tecnico a Farioli 28′ (47-43).
ARBITRI: Castoldi di Milano e Compare di Bresso (MI).