E’ stato pubblicato il bando per la raccolta del fabbisogno di interventi di edilizia scolastica della Regione Lombardia. Possono presentare domanda gli enti locali, proprietari di edifici sedi di istituzioni scolastiche statali dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado.

Ad essere finanziati gli interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico, efficientamento energetico di immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica; gli interventi di costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici; gli interventi di realizzazione di palestre nelle scuole o volti al miglioramento delle palestre scolastiche esistenti.

E’ previsto un contributo a fondo perduto pari all’80% (100% per le Province e Città Metropolitane) fino ad un massimo di 5 milioni di euro.

La scadenza è fissata al 10 aprile.