Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 6ª giornata di ritorno del campionato di serie D cambio della guardia in testa alla classifica.

Da sola al comando troviamo la Begni Impianti Ospitaletto (Battaglia 21) che si impone nettamente in casa contro Ombriano (Dedè e Tiramani 14), approfittando del ko esterno della pari classifica Pentavac Chiari (Garofalo 23) e mantiene la terza posizione alle spalle della Sintostamp Tazio Magni Gussola (Verzellesi e Barilli 18) che supera a fatica la Cittadini Sarezzo (Crepaz 20) che rimane ferma così al 5° posto.

Alle spalle della compagine triumplina troviamo la Padernese (Pavoni 17) che cade malamente sul campo della O.B. Impianti River Orzinuovi (A.Brunelli 19) che con una rimonta incredibile ora è in piena zona playoff alle spalle della compagine franciacortina.

Insieme alla formazione orceana troviamo anche la General Food Bedizzole (Pasini 15) che supera in trasferta il fanalino di coda Vanoli Young Cremona (Paroni 15) e la Redolfi Immobiliare Gussago (Abraham 21) che si impone in trasferta nello spareggio sul campo cremasco della Etiqube Jokosport Izano (Cerioli 13) che non riesce ad agganciare i “cugini” di Ombriano pesantemente sconfitti sul campo della nuova capolista Begni Impianti Ospitaletto ed entrambe si trovano in piena zona playout.

In zona salvezza da segnalare anche l’importante vittoria esterna del Brixia Fert Pontevico che si impone sul campo del Bancole che nei giorni scorsi ha cambiato guida tecnica; con coach Rota che ha rassegnato le dimissioni e che al suo posto è subentrata la coppia Grassi-Mezzadri ma i mantovani continuano nella loro serie negativa e che hanno sempre 2 punti di vantaggio sul fanalino di coda Vanoli Young Cremona.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *