Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. Il Comune di Brescia, nell’ambito della propria Rete territoriale contro la violenza di genere, ha attivato oltre ai servizi di accoglienza e accompagnamento delle donne vittime di violenza una serie di iniziative di sensibilizzazione sul tema a livello territoriale. La Rete delle Panchine Rosse e il Comune di Brescia propongono una serie di incontri dal 30 marzo al 4 maggio volti al contrasto del fenomeno della violenza di genere, del maltrattamento domestico e formazione sul tema della violenza sulle donne.

La Rete delle Panchine Rosse, nata nel febbraio 2021, si propone:

  • Promozione di iniziative volte a stimolare la riflessione e gli approfondimenti sul tema della violenza sulle donne;
  • Programmazione dei periodici confronti sulle iniziative correlate alla diffusione delle panchine rosse;
  • Pianificazione della realizzazione delle panchine rosse;
  • Condivisione di buone prassi da realizzarsi sui territori dei comuni aderenti;
  • Elaborazione di un piano itinerante mirato alla prevenzione e alla lotta alla violenza contro le donne e la tutela delle vittime, da realizzare su tutto il territorio provinciale.

Sei incontri online, il programma:

Martedì 30 marzo alle ore 18 Simone Agnetti “Color di Perle: Dante e le donne“ – Letture a cura di Claudia Foletti, attrice

Martedì 6 aprile alle ore 18 Elena Caneva “Dagli stereotipi di genere alla violenza contro le donne“

Martedì 13 aprile alle ore 18 Anna Lorenzetti “Le tappe legislative in tema di violenza contro le donne (dal 1975 ad oggi)”

Martedì 20 aprile alle ore 18 Elena Caneva “La violenza intrafamiliare assistita e l’intreccio tra la violenza contro le donne e violenza sui bambini”

Martedì 27 aprile alle ore 18 Elena Caneva “I costi della violenza e il beneficio di un programma nazionale di prevenzione e contrasto alla violenza maschile sulle donne”

Martedì 4 maggio alle ore 18 Elena Caneva “La condizione delle donne in epoca Covid-19 e il rischio di emarginazione e violenza” con Simone Agnetti Storico locale e animatore culturale

Elena Caneva è Coordinatrice Area Advocacy nazionale, Policy e Centro Studi We World onlus di Milano.

Per info e iscrizioni:[email protected] | tel . 030 297 8968- 3398740445

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.