Tempo di lettura: 1 minuto

Tornano gli incentivi della Regione Emilia-Romagna per il miglioramento dell’efficienza energetica delle imprese e l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili.

Il Fondo Energia, aperto sia alle piccole che alle grandi imprese, consente di finanziare le spese relative a interventi su immobili strumentali; l’acquisto, l’installazione, l’adeguamento di macchinari, impianti, attrezzature, hardware; l’acquisizione di software e licenze; le consulenze e le spese per le diagnosi energetiche.

L’agevolazione consiste in un finanziamento a tasso agevolato con provvista mista, derivante per il 70% dalle risorse pubbliche del Fondo (a tasso zero) e per il restante 30% da Istituti di credito (a tasso convenzionato).

Al finanziamento si aggiunge un contributo a fondo perduto a copertura delle spese sostenute per la diagnosi energetica, e/o lo studio di fattibilità, e/o la preparazione del progetto di investimento.

Le domande potranno essere presentate on line dal 15 novembre 2017 al 31 gennaio 2018 (salvo esaurimento fondi).

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *