Riparte con una dotazione finanziaria di 3 milioni di euro il Fondo StartER, fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata finalizzato a supportare progetti di investimento effettuati da nuove imprese nel territorio regionale.

L’iniziativa intende sostenere gli investimenti delle PMI emiliane, compresi consorzi, società consortili e società cooperative, costituite successivamente al 1° gennaio 2011.
Il Fondo interviene concedendo finanziamenti a tasso agevolato con provvista mista, derivante per l’ 80% dalle risorse pubbliche del Fondo (Por Fesr 2007-2013) e per il restante 20% da risorse messe a disposizione degli Istituti di credito convenzionati.

I finanziamenti, nella forma tecnica di mutuo con rientri trimestrali a scadenze fisse, possono avere durata minima di 18 mesi e massima di 84 mesi, compreso eventuale pre-ammortamento tecnico, e di importo non superiore all’85% dei costi del progetto presentato, con un minimo finanziato di 25 mila euro ed un massimo di 300 mila euro.

È stata prorogato al 31 gennaio 2016 il termine di presentazione della domanda per usufruire del credito agevolato del Fondo Starter.