Cremona – Ultimi scampoli di pre-campionato con le formazioni cremonesi che stanno per affinare al meglio la preparazione in vista dei rispettivi campionati. Nel weekend appena trascorso si sono tenuti diversi tornei che hanno visto coinvolte numerose formazioni sia sul territorio cremonese, che sul territorio lombardo ed emiliano-romagnolo, ma andiamo con ordine.

Ad una settimana esatta dall’inizio del campionato di serie C Gold si è tenuta a Piadena la 28ª edizione del Memorial Carlo e Teresa Toninelli, quadrangolare che ha visto la partecipazione di squadre militanti nel campionato di serie C Gold. Al termine delle 2 serate il successo finale è andato come da pronostico ai pavesi della For Energy Vigevano che dopo aver superato in semifinale la Sanse Tedeschi Cremona per 80 a 51 si è ripetuta in finale superando i padroni di casa della Mg.K.Vis Piadena per 71 a 60 che nella semifinale del giorno precedente si era imposta nel derby sulla Mazzoleni Pizzighettone per 73 a 67. Sul gradino più basso del podio troviamo la Mazzoleni Pizzighettone che al termine di un match equilibrato ha avuto la meglio sulla Sanse Tedeschi per 79 a 75.

Spostandoci di qualche chilometro si è tenuto a Casalmoro il Trofeo Messaggerie del Garda che ha visto il successo finale della Ju.Vi. Ferraroni Cremona per 85 a 69 contro i bresciani dell’Imbalcarton Prevalle, mentre sul gradino più basso del podio i padroni di casa della Ladyleaf Tomasi Auto Asola si sono imposti a sorpresa sulla Bonomi Lumezzane per 75 a 70. Nelle semfiinali svoltesi venerdì vittorie della Ju.Vi. Ferraroni Cremona sulla Ladyleaf Tomasi Auto Asola per 72 a 51 e dell’Imbalcarton Prevalle sulla Bonomi Lumezzane per 72 a 67.

Rimanendo sempre in Lombardia si è tenuta ad Orzinuovi la 13ª edizione del Memorial Trioni-Forloni che ha visto la vittoria finale dei bresciani della Sas Lic Verolanuova sui cremaschi dell’Ombriano per 77 a 49, mentre nella finale per il bronzo la vittoria è andata ai padroni di casa del River Orzinuovi che ha sconfitto i bergamaschi del Verdello per 64 a 46. Nelle semifinali netta vittoria della Sas Lic Verolanuova sui padroni di casa del River Orzinuovi per 85 a 62, mentre nell’altra gara vittoria dopo un overtime per Ombriano su Verdello per 81 a 74.

Spostandoci all’ombra del Torrazzo è andato in scena al PalaRadi di Cremona la 1ª edizione del Trofeo DueEsseGroup che ha visto la partecipazione dei padroni di casa della Vanoli Young Cremona, dei bresciani del Più Bedizzole, dei piacentini della Castellana e dei liguri del My Genova. La vittoria finale è andata alla compagine emiliana che nella finalissima ha superato la compagine genovese per 82 a 78, mentre sul gradino più basso del podio si sono imoosti i padroni di casa della Vanoli Young per 79 a 55 contro i bresciani del Più Bedizzole. In semfinale vittorie per Piacenza su Bedizzole per 69 a 43 e di Genova sui padroni di casa allenati da coach Beluffi per 64 a 57.

In terra emiliana si è tenuto a Parma il Torneo Molino Grassi che ha visto la partecipazione della Sintostamp Tazio Magni Gussola che nella finalissima è stata sconfitta dai padroni di casa della Magik Parma per 73 a 60, mentre la finale di consolazione è stata vinta dai reggiani del Novellara che hanno superato l’altra compagine parmense la Express Ducale per 74 a 54 che nella semifinale inaugurale ha giocato contro la formazione gussolese cedendo per 57 a 71.

Infine passando al settore femminile è calato il sipario sulla Coppa Lombardia che ha visto il bis delle lecchesi della B&P Autoricambi Costa Masnaga che nella finalissima svoltasi domenica si è imposta di misura alla Tecmar Crema per 63 a 60 grazie ai tiri liberi di Del Pero miglior realizzatore del match con 22 punti; mentre per la formazione cremasca ancora una buona prova della giovane classe 1998 Francesca Parmesani che ha chiuso con 17 punti. In doppia cifra anche Martina Capoferri fermatasi a quota 13 e capitan Paola Caccialanza con 11. Nelle altre finali il gradino più basso del podio è andato a sorpresa alle bergamasche della Fassi Gru Edelweiss Albino che ha superato le più quotate milanesi del Geas Sesto San Giovanni per 49 a 44, mentre nella finale per il 5°posto la vittoria è andata al Carosello Carugate che si è imposta nel derby milanese a Il Ponte Casa d’Aste San Gabriele Milano per 71 a 61.