Olio al basilico

99
Tempo di lettura: 1 minuto

 

Procedimento
In un vaso di vetro a chiusura ermetica versate un quarto di olio extra-vergine d’oliva e aggiungete qualche foglia di basilico fresco.

Una volta inserita l’erba aromatica preferita tenete il vaso, ben tappato, in un luogo al riparo dalla luce, per venti giorni o più, agitando di tanto in tanto. Trascorso il periodo, filtrate con un colino a rete fine o con garza.

Conservate l’olio in bottiglia ben tappata. E’ possibile accentuarne l’aroma aggiungendo due o tre gocce di olio essenziale corrispondente alle stesse erbe impiegate per aromatizzare l’olio.

+ + + + + + + + +

Anche in questo caso è possibile accentuare l’aroma aggiungendo due o tre gocce del corrispondente olio essenziale al basilico.

In tal modo, si potrà dispone di un condimento intensamente profumato di basilico, pronto in tutte le stagioni.

Un ottimo olio aromatizzato si ottiene impiegando una manciata di foglie di basilico, ben profumato ed uno spicchio d’aglio, seguendo lo stesso procedimento sopra descritto.

CONDIVIDI
Emmegi
Già studente all'I.S. Capirola, lavoro in Cassa Padana. Prediligo le ricette della tradizione un po' alleggerite. Il mio piatto preferito "la torta di mele". Sono volontaria del soccorso in Croce Bianca a Leno. Mi piace stare con gli anziani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *