Tempo di lettura: 1 minuto

La soluzione proposta da Cassa Padana rispetto alla via d’uscita per chi non intende aderire al Gruppo Unico (qui potete leggere una riflessione a riguardo), sulla quale contiamo che alla fine le diverse parti possano convergere, prevede lo scorporo delle attività bancarie e non l’affrancamento.

Da un lato permette una possibilità effettiva per la via d’uscita, la cosiddetta way out o opting out e dall’altro salva il principio cardine della indivisibilità delle riserve che rimangono all’interno della cooperativa.

Mettiamo a confronto le argomentazioni a sostegno della nostra posizione sviluppate dall’ economista Nicola Rossi con la posizione contraria espressa dal senatore Pd Massimo Mucchetti pubblicate in questi giorni su Il Foglio.

Dalla loro lettura si possono avere idee più chiare sul tema e su quale possa essere alla fine la soluzione finale più ragionevole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *