Tempo di lettura: 2 minuti

Ha preso il via nei giorni scorsi presso il campo scuola di via Corte a Cremona la stagione 2021-2022 della Sansebasket Cremona, griffata Impresa edile Tedeschi.

Rispetto alla scorsa stagione la società del presidente Fabio Tambani si è ringiovanita, avendo inserito diversi ragazzi per la maggior parte provenienti dal florido vivaio biancoverde, a cui però si sono aggiunti alcuni provenienti dalla Vanoli Young Cremona con la quale la società dei meningreen ha confermato la sua partnership anche per questa stagione. Non scordiamo però i componenti dello zoccolo duro dell’ultima stagione ad iniziare da Filippo Cocchi, che a causa di un grave infortunio con ogni probabilità rientrerà ad inizio 2022 e che nel frattempo svolgerà il ruolo di preparatore atletico, ed i giocatori Simone Olivieri, Stefano Mascadri, Dario Boccasavia, Davide Speronello e diversi giovani già in rosa nella stagione ormai archiviata.

Presente al raduno anche l’assessore allo sport Luca Zanacchi che ha portato i saluti in rappresentanza del Comune di Cremona e il presidente Fabio Tambani che lo ha omaggiato con una maglia ricordo per l’ottimo lavoro che sta svolgendo in merito alla riqualificazione degli impianti presenti nella città di Cremona, che rientrano nel bando regionale al quale ha partecipato l’Amministrazione Comunale locale. Insieme a Zanacchi era presente il main sponsor Giovanni Tedeschi che per la quarta stagione consecutiva vedrà comparire il suo marchio sulle canotte della compagine cremonese.

Dopo le fotografie di rito, il gruppo, agli ordini del preparatore atletico Filippo Cocchi e degli allenatori Paolo Vencato e Nicolò Mariotti che ha sostituito il vice Aldo Panena che rientrerà nei prossimi giorni dopo aver usufruito delle vacanze, ha iniziato la seduta che li ha visti impegnati nella parte atletica e che sarà così sino alla fine della settimana.

Successivamente i meningreen alterneranno il campo scuola di via Corte alla palestra Spettacolo che come già accaduto negli ultimi anni sarà sempre il campo di gara delle partite di serie C Gold. Prima dell’inizio della seduta atletica, il presidente Fabio Tambani ha sottolineato l’impegno sia a livello sportivo che vedrà come new entry il minibasket che accompagnerà il baskin e ben 6 formazioni giovanili, sia a livello solidale perché li vedrà ancora testimoni di Medea.

Infine la società in attesa dell’inizio del campionato previsto per la fine di settembre ha ufficializzato 3 amichevoli. La prima uscita sarà in programma sabato 11 settembre alle ore 18 alla palestra Spettacolo contro i bresciani del Manerbio di serie C Silver, mercoledì 15 settembre alle ore 19,30 a Fidenza contro la Fulgor militante nel campionato di serie C Gold Emilia Romagna ed infine sabato 18 settembre alle ore 18 alla palestra Spettacolo contro l’Olimpia Lumezzane di serie C Gold nella quale ha militato nelle ultime stagioni Davide Marelli, unico volto nuovo della formazione biancoverde.